giovedì 4 agosto 2022

UN REGALO


 

Una giornata di mare mosso, non da paura, ma abbastanza da tenere a riva bimbi e molti adulti, io mi allontano un attimo, giusto a gustare l'acqua che torna turchese e il turbinio di spuma quasi a togliermi via il costume a bermuda, ma un braccialetto mi si sfila davvero e non riesco proprio a ripescarlo.. 

Un attimo di scoramento ma poi penso che era ora facessi anche io un regalo al mare. 

Lui mi dona ogni volta istanti incredibili, pacatezza d'animo, apertura ai sogni, orizzonti e scenari.. almeno un braccialino glielo dovevo.  ;)

26 commenti:

  1. Il tuo pensiero è nobile, ma il mare apprezzerebbe molto non essere inquinato fino a diventare una fogna, come il Mediterraneo.
    Io sono triste. L'Abruzzo ha le spiagge più sporche d'Italia.

    RispondiElimina
  2. ammazza... e che corrente da paura... pensiero molto nobile

    RispondiElimina
  3. Bisognerebbe sapere che significato aveva per te indossare quel braccialetto. Chi te lo aveva regalato e in quale occasione. Se il legame era forte al mare hai fatto un bellissimo regalo. Toglimi una curiosità hai cancellato il post precedente a questo? Era bellissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e grazie per il commento, braccialini ne ho diversi..tanti me li compro da solo..poi ogni tanto cambio.. contento così..

      Elimina
    2. Quando vengo nel tuo blog quel posto non c'è più non capisco perché.

      Elimina
  4. È un bellissimo pensiero. Anche a me è capitato di trovarmi in un mare molto agitato. È inquietante. Non mi tuffai più quel giorno ma mi incantai a guardare quello spettacolo, il mare infuriato ha il suo fascino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro il mare.. in occasione della mia protesi alla testa dell'omero, mi dissero che non avrei più nuotato, almeno a stile libero ...fu una notizia devastante.. per fortuna sbagliarono... ma preferisco pensare che il mare si prodigò da fisioterapista.. 😘

      Elimina
  5. io non sono una nuotatrice e se è agitato sto a guardarlo

    RispondiElimina
  6. Accipicchia! A chi non capita di lasciare qualcosa al mare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla spiaggia persi la fede del mio primo matrimonio..un segnale da cogliere?! 😁

      Elimina
  7. Vero! Poiché il mare, stai sicuro, non lo fa con cattive intenzioni

    podi-.

    RispondiElimina
  8. non posso donare niente di materiale all'acqua, alla terra e al cielo: non porto ornamenti :)
    ciao

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Ecco perché si dice che un problema può diventare una opportunità.
    Il mare ringrazia e chissà... Qualcuno troverà il tuo braccialino e lo indosserà.. Un modo per rimanere sulla terra ed essere ricordati e pensati.
    A.

    RispondiElimina
  11. Pensa che il Doge di Venezia donava un anello al mare. E tu un braccialettino tarocco...
    E poi dicono dei romani...

    😉
    E meno male che ti sei tenuto il costume...

    RispondiElimina
  12. Diciamo che l'hai trasformato tu in regalo, perché a ben vedere il mare te l'ha fregato. Dicendo: "Vabbè, tienilo pure" trasformi il furto in dono.

    RispondiElimina
  13. In effetti si, mi sa che qualcosa gli dovevi anche tu.

    RispondiElimina
  14. Franco scusami ma spariscono i tuoi post, succede anche a Valeria...cosa sta succedendo? se puoi controlla i tuoi assidui lettori per vedere se i post spariscono. Grazie

    RispondiElimina
  15. Puoi dire a Valeria che non riesco ad entrare nel suo blog perché appare una scritta che possono commentare solo alcune persone. Grazie

    RispondiElimina

Sottolineature