domenica 15 novembre 2020

LAGO DEL TURANO

 


Il lago del Turano è un lago artificiale vicino Rieti, creato per sviluppare energia idroelettrica.




 Tuttavia, nonostante  l’innaturalità, sembra un luogo magico, coi suoi paesini arroccati e gli eremi a dominare le acque, una valle in un mondo a parte, con scorci incredibili da ovunque lo si guardi.



Fa parte di quei luoghi che hanno la splendida proprietà di acquietare l’anima riempiendo lo sguardo



Morbide  insenature, docili declivi fino all’acqua che trasformano il piccolo lago d’estate in ritrovo balneare, e boschi e verde tutt’attorno.





29 commenti:

  1. Bellissimo davvero, un luogo decisamente ed estremamente affascinante ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che non lo vedevo da anni.. eppure è comodamente raggiungibile da Roma, autostrada e trenta chilometri di lineare e panoramica provinciale..

      Elimina
  2. Bellissimo..ma toglimi una curiosità, a quando risalgono le foto? Cioé non per dirti "oh vai in giro vergognaaah", proprio per curiosità, perché in questi tipi di post in effetti non c'è mai riferimento temporale, e certamente fai bene perché l'astrattismo temporale rende ancora più magiche le parole e le foto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabato scorso 7 novembre. Ancora possibile girare, circospetti e distanziati. ;)

      Elimina
  3. Complimenti per i bei scatti.
    Serena domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono posti che rasserenano.. e di questi tempi non è male..

      Elimina
  4. Potrei anche esserci passato, perché a Rieti ci sono stato qualche anno fa, chissà... Pur artificiale, è molto bello.
    Ovviamente le tue foto sempre attente e magiche lo descrivono bene^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo in pieno Appennino, con caratteristiche non lontane dai tuoi luoghi...certo il Gran Sasso è un'altra musica..

      Elimina
  5. E' un luogo un po' magico, ma del resto io sono di parte essendo sabina.
    Ad agosto passai lì vicino, sul Lago del Salto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bell'affresco di natura che distoglie dalle ansie..

      Elimina
  6. Un luogo meraviglioso e un bravissimo fotografo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie.. ma ti assicuro che in luoghi simili gli scatti fantastici si autogenerano!

      Elimina
  7. Risposte
    1. Ci sono anche le fate, a ben guardare (e con la mascherina!)

      Elimina
  8. Che foto. Bravissimo Franco.
    Chissà se un giorno potrò visitare questo luogo delicato. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di laghi fantastici ne hai uno sproposito dalle tue parti! ;)

      Elimina
    2. Ahahahah... effettivamente. 😘

      Elimina
  9. Splendide foto. E finalmente qualcosa di innaturale che non stona per niente col naturale... anzi!

    RispondiElimina
  10. Belas imagens, que mostram que o homem, quando quer, também é capaz de interagir, de forma criativa, com a natureza.
    Forte abraço.
    Juvenal Nunes

    RispondiElimina
  11. Che poi, ogni tanto, qualcosa di artificiale in mezzo alla Natura riesce bene. E in questo caso benissimo.

    RispondiElimina
  12. il lao di Turano vale quello di Ledro, perchè sono l'occhio e il cuore a far bello un luogo.
    massimolegnani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagine sofisticata e romantica.. ma ti giuro che in certi posti.. davvero neanche con tutto l'occhio e il cuore del mondo.. ahah

      Elimina

Sottolineature