Archivio blog

giovedì 2 luglio 2020

TINOS, L'ISOLA DEL VENTO



(Ovviamente, si parla di agosto 2019)

Dieci di giorni di meltemi costante, inizialmente ad incupire l’umore, poi, mano a mano, 
una volta compresane l’essenza, ed incastrati esattamente i suoi ghirigori tra calette e crepuscoli, 
ecco che l’autentico spirito greco, forte dei sui sapori, dei sentieri, delle asprezze,  
delle chiesine in calce, del mare cristallo e del sole perenne, 
ci avvolge delicatamente e non ci molla più.


L’isola - intesa come universo geografico - realizza il viaggio perfetto: un microcosmo totale e completo, un’immersione dove tutto inizia e tutto si completa, un anello di sensazioni e brividi che finiscono inevitabilmente col contagiarsi.

Il tutto ed il suo contrario.


Tinos poi, custodisce l’archetipo ed il riassunto dello spirito cicladico: dal bianco calce che abbaglia, al mare assoluto, dalle trasparenze maldiviane, al cibo che tracima gusti decisi ed inconfondibili.

Girovagare tra paesini arroccati e scoprire spiagge raggiungibili “esclusivamente” a piedi, incastonate nella costa, è lo sport principale di chi decide di allontanarsi per un po’ dal caos metropolitano, rinunciare alle musiche, ai rumori, alla folla, alle comodità patinate, ai lustrini che nascondono solo confusione.

A Tinos si fatica, le distanze non sono mai proibitive, ma diverse spiagge-perla si raggiungono solo camminando, o con sterrati disegnati per fuoristrada, ed alcuni paesi da sogno, vanno scovati nell'entroterra dove il turista convenzionale non arriverà mai; e sorseggiati per viottoli, tramezzi e scalini, fino a perdersi incantati nel bianco abbacinante e nel silenzio irreale


Tinos ti accoglie allora,
e comprendi quanto sia - esattamente - lontano da te il riverbero delle luci 
della festaiola e dirimpettaia Mykonos

19 commenti:

  1. Questo è uno dei tuoi luoghi, fatto per te.
    Mi ricorda una storia di Paperone, che per un affare finiva in una piccola isoletta Grecia, venendo "rapito" dall'atmosfera placida del posto. Sembra scritta da te, quella storia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, uno dei nostri luoghi, dove ci sentiamo a casa e sereni.
      E già ci manca... ;)

      Elimina
  2. Qualsiasi cosa vedi riesci a descriverla in un modo così affascinante, anche grazie alle sensazioni e emozioni che provi, che ho l'impressione di essere stato con te nell'isola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la Grecia, e le sue isole meno celebrate, riesce particolarmente facile...

      Elimina
  3. Un viaggio scelto proprio per bene, buon per te, e per noi, che possiamo ammirare in parte la bellezza della Grecia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scegliamo sempre destinazioni poco battute. Cerchiamo natura e quiete. In certa Grecia ancora si può.

      Elimina
  4. Ricordavo il tuo viaggio e ne avevo ammirato le foto.
    Un gran bel posto, sicuramente ci andrei volentieri anche io.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..impazziresti... ne sono certo.. ;)

      Elimina
    2. Per le foto che potrei scattare.
      Per gli scorci di cui mi innamorerei.
      Per tutto quel blu e quel bianco.
      Si. Impazzirei ;)

      Elimina
  5. Bellissime foto e bei luoghi.Ciao OLga

    RispondiElimina
  6. Quest'isola potrebbe piacermi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..credo proprio di si.. ma tutte le Cicladi incantano.. Folegandros e Amorgos nel cuore..

      Elimina
  7. Un' isola non molto conosciuta , ma una perla della nostra Grecia, tra spiagge sabbiose e solitarie, mare vermiglio che ci alletta, calette segrete, biancore di case e chiese,sicuramente una vacanza indimenticabile.
    Abbraccio forte amico mio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infinite le isole greche da visitare... ce ne mancano tante ancora, ma ci diamo da fare.. ;) un bacio Nella!

      Elimina
  8. Adoro questo tipo di isole, isole come Tinos.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti riconnettono col classico "a misura d'uomo", una misura dimenticata.. ;)

      Elimina
  9. Risposte
    1. Viaggiare credo rimanga uno dei migliori modi per spendere denaro...

      Elimina

Sottolineature