lunedì 5 dicembre 2022

NIENTE PIU' COVID PER DECRETO

E così il covid sembra sparito, ovvero si prende - noi abbiamo diversi amici e parenti di nuovo covidizzati proprio in questi giorni - ma si sta a casa come quando si busca una normale influenza.
C'è un vaccino contro l'influenza? Sì l'antinfluenzale, ma non è risoluzione matematica.. eppure c'erano tempi in cui si moriva di influenza, si moriva e basta. Chissà se c'erano anche all'epoca i proto no vax..  
 

Insomma, a saperlo comunque, che potesse essere così semplice, avremmo decretato già da fine 2020..tanto per viverla serena 'sta pandemia..  poi dice che 'sto governo non sta facendo nulla!

Per fortuna vedo ancora teatri e supermercati con tantissimi in mascherina, noi compresi ovviamente..

L'ideale sarebbe l'uso continuativo della mascherina a vita, almeno in certi frangenti, esattamente come facevano quei giapponesi nel 2019, quando io ero ero il primo - non me lo scordo - a perculare questa loro abitudine di "mascherinarsi" in autobus, metro o comunque dove l'assembramento umano favoriva bacilli di tutti i tipi, dalla tosse al raffreddore a magari quelli più tosti. 

Ma l'ideale - lo dice il termine - è solo pia illusione, continueremo a vivere alla giornata, senza imparare praticamente mai nulla. 

47 commenti:

  1. Più che altro, in questo periodo preferirei prendere il Covid che l'influenza da una o più settimane di febbre a 39 che sta girando nel mio ufficio e tra i miei conoscenti. A me e al mio compagno il covid qualcosa ha insegnato, ovvero a portare le mascherine nei luoghi più affollati come supermercati ecc, soprattutto in questo frangente e sempre per rispetto dei nostri genitori, con qualche annetto e acciacco più di noi, giusto per non portargli schifezze a casa. Poi, per carità, che ognuno faccia come vuole, la libertà per fortuna esiste e io ho sempre adorato il Giappone ^__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole sagge, e il riscontro sembra comunque rassicurante, almeno a giudicare dal numero di mascherine nei supermercati, sui mezzi pubblici, a teatro o al cinema.. imparare dovrebbe eseere automatico, ma spesso siamo ancora come quei bambini pigri che marinano la scuola, credendosi più furbi..

      Elimina
  2. Il covid è scemato, non è finito ma si è sempre detto che ci si sarebbe dovuto convivere sia pure in forme più blande. Peraltro la situazione attuale non fa altro che dimostrare, come peraltro la stessa Pfizer ha "candidamente" ammesso, non è un vaccino perchè non hanno mai fatto un test per verificare l'efficacia nel prevenire il covid. Dico di più, ti riporto cosa ha detto e stabilito la Corte Suprema di New York: detta corte ha affermato che "Essere vaccinati non impedisce ad un individuo di contrarre o trasmettere il covid 19",

    La Corte, (nel decidere per la reintegrazione dei lavoratori sospesi perchè non inoculati con la restituzione degli emolumenti non percepiti in quel lasso di tempo) va perfino oltre ed afferma di seguito che "Al momento della decisione, le linee guida del CDC relative alla quarantena e all'isolamento sono le stesse per gli individui vaccinati e non vaccinati. I ricorrenti non dovrebbero essere sospesi per aver scelto di non proteggere (SOLO ndr) se stessi. Abbiamo appreso nel corso della pandemia che il vaccino covid19 non è definitivo ("Is not absolute)" (ossia non previene nè sconfigge il covid in modo assoluto e totale)

    Sempre di seguito la Corte aggiunge che "Casi di covid sono capitati anche per coloro che si sono vaccinati e quelli che hanno fatto il booster"

    Per coloro che non ci credessero affermo che ho tradotto fedelmente dall'inglese direttamente la sentenza in questione e che questo passaggio si trova all'interno delle "Conclusioni (Conclusion)" in fondo a pag 11 ed all'inizio di pag. 12 della sentenza che si può trovare in rete in pdf. Io ho l'intera sentenza che ho letto dettagliatamente ed accuratamente ma non sono capace con blogger a postarla nei commenti, nemmeno in jpeg, e nemmeno le pagine interessate; se tu Franco lo sai fare e ne vuoi pubblicare la prova, dispostissimo a girarti il file.

    Tornando alla sentenza, la Corte quindi reintegra i ricorrenti con la piena restituzione degli emolumenti loro bloccati, (cosa che ingiustamente la Corte Costituzionale da noi ha negato , ivi compreso l'assegno alimentare dovuto in questi casi per legge) in quanto:

    1) il cosiddetto vaccino non impedisce di prendersi il covid tanto quanto un non vaccinato
    2) The Health Commissioner può stabilire ordini per la salute pubblica ma non licenziare impiegati o altri lavoratori di altre categorie.
    3) Non esiste inoltre alcuna ragione per non concedere gli emolumenti visto anche che altre categorie di impiegati non vaccinati ed allontanati dal posto di lavoro hanno continuato cmq a percepire la retribuzione piena.
    4) Sulla base dei dati pre - vaccino e post-vaccino fino al momento del suo pronunciamento, i casi di covid erano perfino più bassi prima dell'immissione sul mercato di quel "vaccino".

    Quindi non è una sentenza contro l'obbligo vaccinale ma è una sentenza che, come principio generale, sancisce l'inammissibilità di questo obbligo in quanto l'intruglio chiamato vaccino non ha di fatto le caratteristiche tipiche di un vero vaccino, ossia non previene il covid.

    Questo per dirti come non è il covid che si nega ma l'assurda forzatura a spingere ad inocularsi quello che non è un vaccino, è stato sperimentato direttamente sulla nostra pelle e, nella migliore delle ipotesi, è un farmaco che può limitare l'aggressività del covid.

    Tutto questo discorso per dire che il covid non è sparito per decreto ma nemmeno per merito della Pfizer. Esso si è solo indebolito col tempo come era stato auspicato e previsto, peraltro, anche da molti televirologi . Peraltro da noi sembrano non essere sparite nemmeno le ingiustizie subite da chi ha scelto di non essere cavia di un prodotto evidentemente non efficace come vaccino e perfino, a quanto si inizia finalmente a rilevare, dannoso

    RispondiElimina
  3. Mercoledì scorso mio figlio mi ha inviato una mail: "Papà ting lu covid".
    Non mi sono preoccupato, ma ho provato una forte sensazione di sofferenza.
    In pratica, mercoledì', ho capito per la prima volta l'amore immenso che ho per mio figlio.
    Ora è guarito.
    La Meloni l'ha abolito per decreto. Questa donna che favorisce l'evasione fiscale ci creerà molti problemi. Dobbiamo spazzarla via. Basta con i fascisti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. PER GUS: In primis auguri sinceri di guarigione a tuo figlio. Il covid la Meloni non lo ha annullato per decreto, e poi chi vuole può tenersi le FFP2 se pensa di proteggere meglio se stesso, non esiste nessun divieto ad indossarla ovunque. I fascisti, rectius dittatori, io li ho visti dall'altra parte. Poi che la Meloni stia agendo male su tanti altri fronti, per es. non restituendo l'assegno alimentare dovuto per legge ai lavoratori docenti sospesi, o mettendo la flat tax o ancora sembra rimettendo il bonus del 110% ma di fatto impedendo di andare in pensione prima della tagliola Fornero o post- Fornero che faranno loro, sono super d'accordo. Il fascismo, la dittatura, però, sono altra roba.

      Elimina
    3. "Essere vaccinati non impedisce ad un individuo di contrarre o trasmettere il covid 19" Nessuno lo ha mai affermato.
      p.s. ci mancherebbe che qualcuno impedisse di indossare le mascherine, anche se gli sguardi di scherno o meraviglia si moltiplicano, come noi quando guardavamo i giapponesi..

      Elimina
    4. Ed allora non è un vaccino, e poi non è stato mai testato possibile che ci si ostini ancora a chiamarlo vaccino? Definirlo tale è scientificamente inappropriato. Sarebbe come paragonare in giurisprudenza possesso e proprietà.

      Elimina
  4. Il Covid come altri virus è diventato endemico, la mascherina servirebbe più per l'inquinamento atmosferico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tosse, raffreddore, influenza.. sparite durante il lockdown.. ora non dico di arrivare a questi estremi.. non sono poi tanti i luoghi di affollamento, se ci pensi..

      Elimina
  5. Purtroppo il Covid continua a infettare e le persone non capiscono, che indossare la mascherina è un giusto rimedio. In questi giorni amici e conoscenti sono stati infettati ma per i caporioni il Covid è sparito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fa comodo al governo.. un'altra emergenza non saprebbero gestirla..

      Elimina
  6. loro, quelli al governo, scherzano col fuoco ma hanno la fortuna dalla loro e non si scotteranno, noi invece, la gente normale, ci prenderemo qualche bruciacchiatura.
    ml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' sempre il popolo a sbruciacchiarsi.. e non sono ancora arrivate bollette da paura.. ringrazio Dio di aver votato per eliminarne un bel po'.. di fenomeni al Governo..

      Elimina
  7. dopo 3 vaccini e le immunità covid da infettazione si può dire che questo virus è da deglassare come semplice influenza e non capisco che cosa centra il Governo. Ormai come dici tu, sono le singole persone che dovrebbero decidere di indossare sempre le mascherine nei luoghi pubblici, per proteggerci anche da raffreddori e batteri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe un comportamento semplicemente dettato dal buon senso.. non si diventa "schiavi" della mascherina..

      Elimina
    2. non schiavi ma consapevoli di proteggersi e proteggere

      Elimina
    3. Concordo con Franco e Leggerevolare.
      Buonsenso

      Elimina
  8. Avevo il mio migliore amico 3 settimane fa, 90 anni, viveva in bottega, casa, chiesa mascherina, spesa bottega mascherina, non aveva nessuno, fratello morto, solo. Io c'ero ma ero in ospedale, mai preso nemmeno un aspirina, viveva nei suoi frutteti, tra i suoi fiori. Io non dico più molto perchè ormai le lacrime le ho consumate... Covid non aveva altre patologie mediche il resto lo sai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo solo di svangarla.. io dico solo che se si vuo vivere in società, esistono diritti e doveri, se non va bene c'è l'isola, l'estero, il bosco, il mare aperto.. quello che volete..

      Elimina
  9. Qua da noi il covid non è mai esistito, la gente moriva e nessuno si poneva domande. Il governo ha messo qualche chiusura che nessuno ha mai rispettato. Mascherine? Qualche anziano ma nulla di ciò che avete vissuto voi.
    Loro hanno sempre dichiarato che bastava mangiare aglio e non ci si ammalava, infatti il prezzo è triplicato ma loro sono convinti di non morire di covid, se muoiono è solo per volere del loro dio! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'estero hanno tenuto tutti atteggiamenti diversi, qualcuno ha pagato, altri meno.. ma il covid credo non fosse a conoscenza di confini, green card e vaccini vari.. dove ha potuto giù mazzate..

      Elimina
  10. Stiamo archiviando il Covid, ma senza imparare la lezione. Sta tornando tutto esattamente come prima e quel che è peggio che non si è capito che bisogna applicare e aggiornare i piani pandemici. Non impariamo mai la lezione, nonostante le epidemie colpiscano l’umanità da sempre. Avere un piano pandemico significa tenere mascherine pronte in caso di emergenza e non chiederle al mondo quando servono, che poi nessuno te le dà perché servono anche a loro. Cosa abbiamo imparato, come al solito nulla. Per non parlare di questo governo, che per fortuna non c’era quando è scoppiata la pandemia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco dici bene, meno male che non c'erano 'sti soggetti all'epoca, e comunque già mi aspettavo un cambiamento post lockdown.. ti sei accorta di qualcosa? Io no.. .(

      Elimina
  11. Abbiamo ungoverno magico! Come quello che in un famoso ventennio diceva "donne non buttate le bucce delle patate, sono piene di vitamine"
    E chi le buttava? Le patate non c'erano. C'erano solo le bucce!
    Lasciamo stare o andiamo sul pesante.
    Il covid non se ne é ancora andato. Pu to.
    Cosa che i no vax non vogliono comprendere é che questi vaccini ci salvano dalle gravissime problematiche legate alla malattia. Si é meno gravi e si muore di meno. Soprattutto se non hai gravi patologie a monte.
    Poi,che te devo dì? Ognuno fa cosa vuole. Noi tutti vaccinati,mascherinati e niente covid

    RispondiElimina
  12. Sono vaccinato tre volte ma sabato 26 novembre sono iniziati i sintomi covid in una forma piuttosto pesante, tre giorni di febbre alta, quattro giorni senza gusto e olfatto, forte tosse, raffreddore. Sono ancora positivo e mi chiedo, avrei forse dovuto fare la quarta dose?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io da ultrasessantenne, con tre dosi e il covid preso in forma leggera a giugno, la quarta dose la faccio. Daje che passa.. ;)

      Elimina
  13. Mi collego a Filippo : ho fatto tre dosi, per poi ammalarmi a luglio, ognuno faccia un po'come vuole, la mia parte l'ho fatta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il covid ai trivaccinati sta prendendo, ma per lo più in forma lieve e serena, se lè beccato pure mio papà novantenne.. magari non succedeva niente lo stesso, come asseriscono tutti i no vax che - guarda caso - sono gli unici a non averlo mai beccato il covid.. - ma preferisco non saperlo

      Elimina
  14. Mio fratello ha il covid, lo ha scoperto stamattina.
    Ma rispetto a come l'avevo preso io, o tanti altri, è acqua fresca.
    Nessuno dice che non esista più, ma vivere costantemente con le mascherine, i tamponi, la paura, i vaccini e altre diavolerie...ma basta!! Ora sul serio vi mancano i decreti, gli obblighi, magari persino il green pass?
    Ora come ora è più aggressiva l'influenza normale. E chi vuole la mascherina, che la indossi. Nessuno gliela leverà di bocca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mascherina nei posti affollati per me è segno di evoluzione civica. Serve anche a non spargere tosse, raffreddore, virus comuni. I giapponesi stanno avanti. Sono gli unici al Mondiale del Quatar a tenere puliti gli spogliatoi.. ahah

      Elimina
    2. Concordo con Sara...anche l'uso della mascherina non deve diventare un'ossessione, perché tanto poi nei rapporti stretti con le persone non la mettiamo. Io nella mia vita ho sempre preso raffreddori e influenze da contatti stretti, non da persone incrociate in supermercato, a meno che questa persona ti finisca per tossire addosso :D

      Elimina
  15. La Meloni e il suo partito negli ultimi anni hanno lisciato il pelo ai no-vax in tutti i modi in chiave politica, hanno riscosso il premio in termini di voti, e ora devono pagare il prezzo pattuito. Così come hanno fatto i 5stellini col reddito di assistenzialismo, così come ha fatto quasi ogni partito negli ultimi quarant'anni attuando facili promesse elettorali senza minimamente porsi il problema delle conseguenze...

    RispondiElimina
  16. Io, invece, sono felice di vedere che la maggioranza delle persone è sana di mente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sanità mentale viaggia su confini labilissimi ormai. ;)

      Elimina
  17. Il covid, anche se in forma più blanda, ancora fluttua nei nostri giorni. Nei miei dintorni familiari ,usiamo costantemente la mascherina, per difenderci ancora dal virus, ma credo che sarà buona norma farne uso sempre nei luoghi affollati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbe divenire sanissima consuetudine.. ricordo le storie con l'avvento del casco in motorino ad esempio, a me sembrava un'ingiustizia epocale di dimensioni bibliche..

      Elimina
  18. La mascherina è uno strumento preziosissimo, personalmente la utilizzo sui mezzi pubblici, in luoghi chiusi e anche all’aperto per non prendere freddo naso-gola, così come il disinfettante per le mani, che ho sempre con me, faccio ridere? Pazienza, ho scoperto questi banali strumenti di protezione che ormai fanno e faranno parte della mia routine.
    Ciao Franco.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me fanno ridere quelli che bastiancontrariano sempre e comunque..

      Elimina
  19. Conosco gente che ha avuto il covid in forma molto grave. Per lavoro ho visto morti su morti quando eravate chiusi in look down. La variante delta, quella più devastante è passata grazie ai vaccini e mascherine e distanziamento. Cose pesantissime, ma cge credo abbiano avuto un risultato (basterebbe vedere i dati di morte e di incidenza prima dei vaccini o come li vogliano chiamare). Adesso le varianti sono molto meno gravi e ci si può regolare diversamente, si può essere più rilassati, stare attenti o continuare a negare. Si può visto che il grave è alle spalle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, continuo a chiedermi se sia un caso che, quando confindustria ha chiesto ed ottenuto il green pass sul luogo di lavoro, abbiano assaltato la sede della Cgil perché non si è opposta.

      Elimina
    2. Noi comunque facciamo la quarta dose a brevissimo..

      Elimina

Sottolineature