giovedì 30 gennaio 2014

LISTOGRAPHY# lista della spesa



In omaggio al nuovo andazzo web, 
ecco la mia lista della spesa di sabato prossimo:



Carta igienica (è sempre igienico che ci sia.. Repubblica è ruvida ed Il Fatto quotidiano lascia antipatiche macchie colorate)


Tonno (squalo compresso): confezioni a prezzi proibitivi posizionate esattamente davanti gli occhi, quelle coi prezzi bassi, invece, raso terra oppure tre metri sopra il cielo.

Shampoo (per capelli tignosamente residui... di solito lo trovo al reparto pozioni magiche)

Bagnoschiuma alla liquirizia (me dura pochissimo perché praticamente me ne bevo mezza boccia... devo prova' con quello al gasolio...)

Succo di frutta (ma di quelli buoni, percentuale frutta minimo 3%)

Olio d’oliva doc dop fop job mop cov (Cacchio d’Olio Voi?), quello che devi fa un leasing in cassa e lo tengono no sullo scaffale ma nella banca di fronte. Sullo scaffale c’è solo la foto

Pesce surgelato (che se trovi traffico per tornare a casa lo devi cucinare sul radiatore altrimenti lo butti)

Petti di pollo da banco frigo (quelli poggiati sui reggi-petti)





Insalata in busta che sono pigro, le buste a vista sono praticamente scadute, per trovare quelle con due/tre giorni d’autonomia devi butta' giù tutto l’espositore.

Detersivo per piatti alle peggio fragranze (anche “essenza piatti sporchi”, per chi lava a scappà via...)

Verdure tutta roba fresca tipo puntarelle che quando le hai pulite te ne restano un mucchiettino, gli spinaci che quando li hai puliti li servi in una  tazza da the, i broccoli che quando li hai puliti li servi nelle pentoline di Barbie. (Ma comprale già pulite le verdure scusa! E che so’ Rothschild?!?)

Acqua in bottiglia, che a casa c’abbiamo il pozzo (ovviamente solo etichette con residuo fisso zero virgola, PH inesistente, cloruri e solfati neanche in fotografia, ma confezioni che magari sono rimaste tre mesi a cuocere al sole fuori dal supermercato...)

Latte rigorosamente di soia, al massimo scrematissimo coi grassi versione fantasma...

Cioccolata ma solo fondente col cacao allo stesso livello dell’azoto nell’aria

Carta forno, quella carta che si utilizza per non far appiccicare alla teglia prodotti da forno e che permette, invece, che si appiccino saldamente a lei

Bresaola, parmigiano e prosciutto al banco con l’elimina code, prendo il 181 e stanno servendo il 56...manco fossimo alla posta... vabbé, in questi casi ti vai a fare un giro e quando torni, nove volte su dieci, stanno al 190 (...ﺶﺹ!!ﻖﻎﺞ grrr!!!)

Pomodorini pachino (pachino un ciufolo.. secondo me arrivano pure dall’Arzebaijan...)


Pesto (fresco, industriale, liofilizzato.. immancabile in casa, lo cappuccinerei pure... )

Caffè (non ne facciamo uso smodato ma evitiamo quell’unica marca che costa il doppio di tutte le altre... e non voglio fare pubblicità... )

Biscotti rigorosamente con tracce di zucchero, anti colesterolo, possibilmente con farine biologiche e antiossidanti integrali. Praticamente truciolato.

Deodoranti (roll e/o stick, quelli che non macchiano durano due ore, quelli che macchiano pure, ma in compenso lasciano un alone praticamente indelebile... )

Pasta trafilata in bronzo (sarò insensibile ma certe marche da discount a 0,24 centesimi al mezzo kg a me sembrano quasi uguali.. basta non farle smolecolare in acqua... )


Ovviamente è una spesa , visto che ho richiamato il genere, non da discount, ma da supermercato accreditato in qualche modo, tipo quelli di certe pubblicità dove i gestori si alzano di notte e vanno a controllare che i calamari surgelati siano morti davvero...










22 commenti:

  1. Ahaha, infatti si, quella pubblicità (della Conad no? o è la Crai? boh, vabbè ^^) l'ho trovata davvero assurda, non ce crede nessuno che quello prende e di notte va a abbassare i prezzi dei pan di stelle e delle sardine... a buciardiiiiii!!! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me, il tizio della Conad, c'ha le corna a pacchi... ;-)

      Elimina
  2. azz... se 'ste liste stanno diventando di moda sul web, poi chi ci va a fare la spesa? Con tutto il tempo impiegato per le liste, poi non ne rimane più...
    Spassosa, comunque, la tua. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... e Buon Compleanno zio!!! ;-) :-P

      Elimina
  3. Che bravo ometto di casa che sei, mi sono fatta qualche bella risata. Non sapevo della moda della lista della spesa su web .. boh ! ma la devo fare anche io per essere à la page ?! Ciao Lampur. Buona giornata :). Marilena
    PS: ti confermo che in certi discount la pasta è la medesima delle grandi marche (lessi un articolo al proposito) camuffata sotto marca anonima. E comunque se vuoi essere pignolo -come me- quando sei al discount fai caso agli stabilimenti di produzione stampati in etichetta e scoprirai che (casualmente) sono i medesimi di noti fabbricanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A proposito di crisi, a ben scegliere, certi discount piazzano roba spettacolare a piccolissimi prezzi, certo devi provare e cercare bene, ma si può fare, scoprendo, come fai te da brava massaia, tanti piccoli trucchi... ;)

      Elimina
  4. Mi hai fatto morire dal ridere, soprattutto ho pensato alla moglie del tipo della conad che all'ennesima incursione notturna di lui al supermercato, tira fuori un dildo dal comodino e con aria sconsolata si intrattiene da sola...

    Ma perché la mia mente malata partorisce solo cazzate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella c'ha l'amante mi ci gioco quello che ti pare... e se il marito non si sveglia il complice lo fa scattare lui l'allarme al negozio.. ahah..

      Elimina
  5. Risposte
    1. Geniale ma pure reale.. sabato elmetto e si parte... e niente feriti!!

      Elimina
  6. Ahahah! Mi hai fatto pisciare di risate! Insomma... è davvero un mondo sempre meno genuino... La cosa più genuina è lo shampoo alla liquirizia!! ;)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ci vedo a fare la spesa.. te gli accappotti il supermercato.. ;))

      Elimina
  7. Il sorriso sulla mia faccia si e' andato allargando man mano che leggevo il post :-)
    Posso dirti che la mia spesa somiglia molto alla tua, comunque eheheh :D
    Io la faccio in grande il sabato e la domenica mattina già sto compilando quella per il sabato successivo (sono previdente, mi porto avanti col lavoro!)

    Ti seguo, ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E no! Noi lista in cucina con aggiornamenti in tempo reale.. eheh grazie per la visita!

      Elimina
  8. La mia lista è completamente diversa dalla tua. Però m'ha fatto ridere :D

    RispondiElimina
  9. Be', almeno la carta igienica!!! ;-)

    RispondiElimina
  10. Beh..sono preoccupata per te..la tua lista non promuove niente..ma il sorriso..il mio... quello sì.
    Buon pomeriggio e buona spesa, Stefania

    RispondiElimina
  11. http://www.youtube.com/watch?v=RvCY6HBHSEI

    RispondiElimina

Sottolineature