sabato 15 aprile 2017

ACCARTOCCIATA


Impressione che questo tramonto sanguini al bordo della strada,
e che accosti solo io a soccorrerlo
che neanche il cielo si accorga 
dei decomposti inganni 
di luce accartocciata, 

la sera avanza colori sfiatati
sporchi di neon
e rumori confusi 
che tramano con l'ultima luce.

Raccolgo quegli stracci di smalto guastato,

ed è solo oscurità sfacciata 
ad ingoiarmi, ora. 

38 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla spiaggia di S.Marinella aspetto il sole che si tuffa nel Tirreno per darsi una rinfrescatina. Torno a Pescara e seduto su una sedia a sdraio aspetto che dall'Amarissimo spunti la palla infuocata. Il sole che nasce è più bello.

      Elimina
    2. Gli adriatici sostengono sempre che l'alba abbia più fascino.. probabilmente un "riflesso condizionato" anche questo.. scorgere entrambi a brevissima distanza credo sia impagabile però.. ;)

      Elimina
    3. La maggior parte delle persone vive quotidianamente (nelle ore de) il tramonto e dorme (nelle ore del)l'alba.

      Elimina
  2. Bella poesia Franco. Io sono mezzo adriatico (abito un po' più all'interno), ma sono abituato più ai tramonti dell'alba.

    Mi piace l'idea del tramonto, della calma che trasmette, dopo una dura giornata di impegno lavorativo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace che ancora riesca a distrarmi..

      Elimina
  3. Quanto tempo che non guardo cosi' intensamente il mare ..è come avessi un quadro appeso in casa con un bel tramonto ma passo con quasi totale indifferenza.
    I tuoi versi mi hanno fatto pensare Franco mio, ma ne sarò ancora capace!?
    Una serena e felice Pasqua a te e famiglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si che ne sei capace.. hai sensibilità da vendere.. messa a dura prova, vero.. ma presto verrà il tempo di rigoderne...

      Elimina
  4. Solo in primavera il cielo sfoggia colori come questi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. credo che li sfoggiamo noi nell'anima colori come quelli che un tramonto può riflettere.. ;)

      Elimina
  5. Bella poesia Franco, bella perché anche per me il momento del tramonto ha una particolare calma e lentezza, come se succedesse qualcosa di straordinario. Chissà perché

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..perché troviamo il tempo di farci ammaliare... e cogliere lo straordinario ...l'augurio è che non lo si smarrisca.. mai...

      Elimina
  6. Bello questo trascolorare raccontato in modo così personale, fuori dalla solita solva dei versi descrittivi e, nonostante il vigore, l'impressione finale è di una certa mestizia.
    Ciao socio e complimenti per l'indiscusso talento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ogni volta che mi sorprendo "davvero" davanti un tramonto.. mi accorgo che la felicità è a veramente a portata di...stupore.. ;)

      Elimina
  7. La natura ci regala sempre grandi spettacoli.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero. Basta sapersi guardare attorno.. basta poco...

      Elimina
  8. L'ho riletta più volte questa tua particolare poesia.
    È l'alba che m'affascina...la luce incandescente preludio di nuova vita.cantano i violini dalle gole dei piccoli passerotti..
    Come stai? Buonanotte domani festeggerai
    una nuova Santa Pasqua. Abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona Pasqua a te.. di santi propositi e di buona volontà...
      ...aspetto risultati delle analisi tra un paio di giorni.. poi vedremo.. ;)

      Elimina
  9. Davvero bella.mi sono piaciuti certi accostamenti di parole che ho trovato molto originali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...grazie! complimenti da un animo sensibile fanno sempre particolarmente piacere.. ;)

      Elimina
  10. I tuoi versi sono suggestivi e inquieti, forse perchè rispecchiano, credo,il tuo stato d'animo attuale . Amo i tramonti infiammati, proprio perchè anticipano l'oscurità, che è il habitat naturale, da sempre.
    Cri













    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro il mio sorprendermi di fronte a tanti fenomeni naturali di presunte quotidianità. Spero non svanisca mai..

      Elimina
  11. Per guardare certi tramonti val davvero la pena di accostare. Sono fenomeni consueti ma è bello sentirsene ancora affascinati.
    Buona Pasqua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..accosto spesso.. perché mi distraggono.. e adoro essere distratto così.. ;)

      Elimina
  12. Il mio tramonto è sul mare , proprio in fronte , serena pasquetta

    RispondiElimina
  13. Semplicemente bella, molto bella e anche molto evocativa: una raccolta di fotogrammi straordinari con delle didascalie che formano un tutt'uno poetico.
    Mi piace molto la tua maniera di fare poesia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie.. molto è merito di questi istanti che ispirano...

      Elimina
    2. Credo che la poesia sia spesso questioni di istanti...
      Auguri per la salute, spero che le notizie belle continuino e si moltiplichino.

      Elimina
  14. Il tramonto è un tempo molto particolare; chiude la giornata e mette a riposo lo "spirito guerriero", come citava un famoso poeta. Complimenti per la tua lirica, che si concentra su uno degli splendori assoluti offerti dalla natura.
    L'augurio per una serena settimana.
    ^_____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra partire bene questa settimana.. coi valori delle analisi finalmente a posto.. grazie Key.. buona settimana anche a te!!

      Elimina
  15. scusa l'off topic ma non posso non commentare la tua ultima risposata data a keypaxx dicendo OTTIMA NOTIZIA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniele!!.. ogni tanto qualche notizia decente.. ;)

      Elimina
  16. Davanti ad un tramonto (quelli invernali sulle dolomiti sono i miei preferiti) resto basita e mi faccio travolgere.
    Bellissima poesia e gran bella foto.

    RispondiElimina
  17. Trapela intimistica sofferenza da questa tua poesia: ma è proprio dalla sofferenza che a volte nascono le poesie più belle

    RispondiElimina

Sottolineature