sabato 4 aprile 2015

PASQUA: QUALCUNO RISORGE. ALTRI GIA' MORTI INVECE, LI AMMAZZANO DI NUOVO


...e mi riferisco agli 81 occupanti del DC9 che sorvolava Ustica il 27 giugno del 1980. Abbattuto in uno scenario tutt'ora oscuro.

Molti di voi non erano neppure nati.

Da allora altre morti misteriose, depistaggi, indagini ostacolate, trame e complotti, reticenze a tutti i livelli, di Stato e Internazionali, perizie e controperizie.


Poi ben due sentenze di Cassazione condannano a risarcimenti milionari il Ministero della Difesa e quello dei Trasporti per una vergogna tutta italiana (da non sottovalutare, appena un mese dopo, la strage alla stazione di Bologna.. quale miglior distrazione?)


Ora, annunciata da un trafiletto sui giornali di pochi giorni fa, ecco l'Avvocatura dello Stato che ricusa la sentenza e i risarcimenti, anzi, pretende anche il rimborso delle spese processuali.

Buona Pasqua Italia.


Siate tutti più buoni.

65 commenti:

  1. buona pasqua Franco, io sono buonissimo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Circondati da bastardi.. Auguri "correnti"... ;)

      Elimina
  2. Risposte
    1. .. e i silenzi e i sottobanco e le porcate di chi "comanda e decide" tenendo tutti sotto scacco, nauseano ancor di più..

      Elimina
  3. Buona Pasqua, Italietta delle ingiustizie varie.
    A te, caro Franco ed ai tuoi familiari, un augurio senza amarezza ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si. è un'italietta miserabile questa... Buona Pasqua!! (ma l'amarezza rimane.. )

      Elimina
    2. Rimane e cresce, almeno in me. Siamo cittadini senza voce. Triste e deprimente.

      Elimina
  4. Lo Stato Italiano, col suo strano modo di agire, ci ha rovinato molte ricorrenze, speriamo che in futuro la musica cambi...
    Intanto Buona Pasqua, nobile amico e valoroso romano...
    Un abbraccio.
    .
    .

    ^___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un mar Rosso che se li ingoi di nuovo?!?

      Elimina
    2. Propenderei, per un buon diluvio universale...
      Tanta porcheria che c'è nel mondo.

      Elimina
  5. 45 Molti dei Giudei che erano venuti da Maria, alla vista di quel che egli aveva compiuto, credettero in lui. 46 Ma alcuni andarono dai farisei e riferirono loro quel che Gesù aveva fatto. 47 Allora i sommi sacerdoti e i farisei riunirono il sinedrio e dicevano: «Che facciamo? Quest'uomo compie molti segni. 48 Se lo lasciamo fare così, tutti crederanno in lui e verranno i Romani e distruggeranno il nostro luogo santo e la nostra nazione». 49 Ma uno di loro, di nome Caifa, che era sommo sacerdote in quell'anno, disse loro: «Voi non capite nulla 50 e non considerate come sia meglio che muoia un solo uomo per il popolo e non perisca la nazione intera». 51 Questo però non lo disse da se stesso, ma essendo sommo sacerdote profetizzò che Gesù doveva morire per la nazione 52 e non per la nazione soltanto, ma anche per riunire insieme i figli di Dio che erano dispersi. 53 Da quel giorno dunque decisero di ucciderlo.

    Ustica, Moro e le stragi impunite hanno una loro cinica logica, Quella di Caifa.

    Buona Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La logica di Caifa coinvolge anche altri paesi e uomini. L'assassinio di Kennedy, la strage delle Torri gemelle e l'improbabile suicidio di Edoardo Agnelli.

      Elimina
    2. Ciao Gus, stamani in Caritas ho il gruppo di S. Cetteo, Pescara.. :)

      Elimina
    3. S.Cetteo? Qualcuno dice che non sia mai esistito. Trattali bene i miei compaesani.

      Elimina
    4. Posso aggiungere che il TUTTO rientra nel disegno del grande VECCHIO?

      Elimina
    5. Assumerei un revisore di bozze.

      Elimina
    6. BOZZOlo, non è detto che tu sia l'OPERA!
      Non farti così tanto migliore di altri ... VERMI.
      Il R.I.S.orto non è per TUTTI.

      Elimina
    7. Da schiacciare per ulTIMO, quando non ci SARA più biSOGNO DEI GIU'diZII.

      Elimina
    8. Per ME è la stessa cosa.
      In questo il PECCATO viene cancellato, eliminando la CA'USA.

      Elimina
    9. Ti toccherà "SCARTARMI" per vedere cOSa conTEnGO

      Elimina
    10. La doppia accezione dell'essere scartati può fregarti. Come accade da millenni.

      Elimina
    11. Anche il FREGARE ha un doppio significato. Tutto a.C.cade, sia per una PARTE che per l'altra. Sta a te saper disTINGUEre SIA in un SENSO che per l'altro.
      Perché continui a RIsponDERMI?

      Elimina
    12. Se mi citofonano a casa mia rispondo. Finché mi va. La domanda la capovolgo Cosa cerchi ancora. Io non offro equivoci e non sono Arrosticino smarrito.

      Elimina
    13. Ecco, questa rispOSTA è quella giusta per finire la conVERS'AZIONE, anche se ci sarebbe molto da SVISCERARE, tra FEGATELLI e inTEriORA.

      Elimina
  6. È' l'Italia bellezza. Quella alla quale mi rifiuto di appartenere. Che Pasqua sia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho sempre detto che volevo essere greco (bell'affare poi... )

      Elimina
    2. Anch'io greca!!!! L'ho sempre sentito. Anche se son bionda, e sarei più vichinga. Ma propendo naturalmente per il rosso del pomodoro e il blu del Mediterraneo.

      Elimina
  7. Non ero ancora nata.
    Come non lo ero con la strage di Piazza della Loggia a Brescia, che sento più "mia", perché accaduta qui, a pochi chilometri da me.
    Pare che i colpevoli non ci siano mai. Che le bombe scoppino da sole. Che gli aerei cadano per mano di dio. Che tutti siano estranei ai fatti. Forse dovremmo arrenderci anche noi al destino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il destino ha già vinto dalla nascita. Quello che mi scoccia è che debba anche barare.

      Elimina
  8. Tragica presa in giro, come quella di l'Aquila per cui la Commissione Grandi Rischi, condannata in primo grado, è stata assolta, e lo Stato - nelle vesti della Protezione civile - chiede ai parenti delle 309 vittime di restituire il denaro dei risarcimenti: in totale 7,8 milioni di euro.

    Italia 'sin verguenza', come dicono in Spaga, rendendo perfettamente l'idea di qualcuno che ha perso completamente la faccia.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stiamo oltrepassando ogni limite di gran carriera..

      Elimina
  9. Queste cose veramente ti fanno desiderare di scappare via lontano, appartenere ad un'altra nazione per non vergognarci così tanto...
    Buona Pasqua Franchino mio e tanti ovetti di cioccolata fondente per te e famiglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Toccherà emigrare su un altro pianeta. Ci portiamo giusto musica e sorrisi Nellina. Buona Pasqua!

      Elimina
  10. Perché essere più buoni un giorno quando si può essere buoni uguale tutto l'anno? Essere più buoni oggi, significa essere più cattivi domani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona Pasqua di resurrezione e di pietre rotolate via. Anche dal cuore. E' che l'uomo ci deve pensare per essere buono Apprendista caro. Tanti natali e tante pasque ci vorrebbero. E tanti più bastardi all'inferno. Amen

      Elimina
  11. Il potere si manifesta.
    Paesani e cittadini stritolati dalla geopolitica e dallo stato che essi stessi appoggiano (ad esempio contro i "comitatini", contro i resistenti ecocivici in val Susa).
    Potere e stato presentano il loro conto.
    Non sono particolarmente generosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo particolarmente "stritolati". In dinamiche che si sfuggono sempre più.
      Buona Pasqua Uomo. Si risorgerà prima o poi...

      Elimina
    2. C'è un problema anche di psicologia evolutiva.
      Come specie tendiamo a privilegiare scelte che comportano benefici immediati anche se... esse ci stritolano un poco più in là.
      Anche se sappiamo, siamo informati dell'insostenibilità di scelte individuali e collettive.
      Sartre diceva che le persone sanno, sanno benissimo ma... sono in malafede.

      Elimina
  12. Buona Pasqua caro Franco.
    Nonostante tutto...
    Abbracci.

    RispondiElimina
  13. Il famoso "Bel Paese" sembra sempre di più un teatro degli orrori che di bello non ha più nulla se non un bel passato (e intendo un epoca che va prima del '900)...

    RispondiElimina
  14. Sottoscrivo, troppo piccola per conoscere la storia.

    Buona Resurrezione. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. chi non si informa sulla Storia sarà condannato a riviverla.. corri a googleggiare.. :)

      Elimina
    2. Lo farò ;-).
      Ormai la Storia mi perseguita... :-D

      Elimina
    3. ... ma pure la geografia, la chimica e la pedagogia 1 2 e 3 =)

      Elimina
    4. Non si ricordano queste cose il giorno di Pasqua XD

      Elimina
    5. Non si ricordano queste cose il giorno di Pasqua XD

      Elimina
  15. Risposte
    1. Buona Pasqua bigfarmista!!! Tevojobbene!!

      Elimina
  16. Ci sono due argomenti su cui non discuto: il calcio e la politica. Non è che non abbia idee in proposito (politica) ma il malcostume dilagante.....Taccio. Ricordi Zio Caiman? cantata dagli Zafra e dedicata al capellone Silvio? E eravamo agli inizi.....
    Il calcio, tifavo Milan da buona milanesa, e la mia fam tutti yuventini, mi ha stroncato! Poi Paolo e Enrico giocavano (a turno) nel campetto della Parrocchia e Paolo tirava dei calci negli stinchi che non ti dico.......tremende! Ogni volta discussione e allora per la santa pace famigliare non sono più andata a vederlo. Enrico era un bell'atleta, armonioso e non aveva paura d'infilarsi tra le gambe degli amici-nemici, ma dopo aver preso una "tremenda" pallonata in testa con una settimana di degenza in ospedale (retina in fase di caduta) io per amore dei miei amori di calcio non voglio sentir parlare.....Il Milan in che situazione è? c'è ancora? Abbracci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Milan c'è sempre Lucia cara.. e lo preferisco di gran lunga alla politica e ad altre sirene che ci attanagliano passione e sogno..

      Elimina
  17. Non ho parole..... O__o
    e con che titolo ricusano tutto!?

    RispondiElimina
  18. Io non ero nata.
    Ma adesso mi documento, chè non mi piace non capirci nulla.

    RispondiElimina
  19. Non ero nato nemmeno io, ma è una storia di cui ho letto, effettivamente... troppi lati oscuri ci sono sempre stati.

    RispondiElimina
  20. A Palermo è andato in onda qualcosa d'impensabile: una Corte, nonostante le pressioni, nonostante i boicottaggi, nonostante le disinformazioni che, ancor oggi a 35 anni di distanza, vengono perpetrati nei confronti di chi NECESSITA di una spiegazione, questa Corte ha spazzato via ogni ombra di dubbio.

    IL DC-9 DELL'ITAVIA E' STATO ABBATTUTO DA UN MISSILE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La presa di posizione della Cassazione ha favorevolmente impressionato anche me.. speriamo solo che rimanga definitiva..

      Elimina
  21. ormai bisognerebbe modificare la costituzione e scrivere... fondata su depistaggi, stragi e ingiustizie

    RispondiElimina
  22. Eh caro Francuzzo nemmeno tu sei quello di prima.... o scarrafone è solo il bello di mamma sua.

    RispondiElimina
  23. 6 - C'è qualcosa di marcio nell'idea di progresso
    17 - E' facile essere profondi: basta lasciarsi sommergere dalle proprie tare
    32 - Quando suonava il campanello della loro coscienza fingevano di non essere in casa
    51 - La tragedia è spesso ad un passo dal fiasco
    58 - L'istinto di conservazione è pura e semplice testardaggine
    59 - Per uno che viene sepolto vivo, ce ne sono cento atri che penzolano sulla terra, pur essendo morti
    69 - La gente meno si vuole bene, più si fa regali
    74 - Se non puoi convincerli, confondili
    75 - Molti leggono per non dove pensare
    128- Sono molto paziente, basta che poi si faccia come dico io
    133- Non ti buttar giù se non sei una bellezza. Aiutati che Dior ti aiuta
    137- Ipocrita: assisteva tutte le domeniche alle sacre finzioni
    139- Non si vive neppure una volta
    140- se questa è filosofia, quanto meno non ha la testa a posto.

    vanna vinci

    VIENE A TE???

    RispondiElimina

Sottolineature