lunedì 16 dicembre 2013

LE DONNE STIANO AL POSTO LORO


"Donne cardinale? Una battuta uscita male. Le donne nella Chiesa devono essere valorizzate, non 'clericalizzate'. Chi pensa alle donne cardinale soffre un po' di clericalismo". 

Cosi Papa Francesco parla in un'intervista a La Stampa. 

E perde un'altra occasione di accorta analisi: diventa maniacale chi vorrebbe vedere la donna valorizzata al pari dell'uomo, 
in un Istituzione che per prima dovrebbe garantire 
l'elementarità di tale diritto.

Come se chi volesse più asili fosse accusato di favorire la cementificazione del mondo, oppure, sdrammatizzando, 
si accusasse di feticismo chi auspicasse più piedi buoni 
per la nostra nazionale. 

In parole povere. Una cantonata papale.

Una volta indicatagli Sorella Luna, 
Francesco è rimasto inesorabilmente a rimirare il dito.

43 commenti:

  1. Chiamiamolo e facciamogli presente la cosa. Tanto risponde lui al telefono, no ? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ora no, è l'ora della Misericordina effervescente... ;)

      Elimina
  2. I luterani hanno avuto una donna papessa. Si ubriacava e l'hanno cacciata.
    Gli apostoli erano maschietti.
    So0no d'accordo con Francesco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. invece certi papi violentavano bambini, ripetutamente, ma non li hanno cacciati....si sono accorti??? ma dopo quanti anni?

      Elimina
    2. lampur...ho i brividi di freddo! non è bene! Sei franco o franca?
      per me sei una donna, sempre lei. ovviamente...

      Elimina
  3. Duemila anni fa tutto era 'maschietto' ... comunque si, meglio un Borgia che una papessa ubriaca... :-P

    RispondiElimina
  4. Sta perdendo colpi. Da lui mi aspettavo capisse che il suo dio, se esistesse, sarebbe "Madre". (Una Madre che, tra parentesi, avrebbe preso a schiaffoni uno come putiN, invece di sorridacchiargli compiaciuta alle spalle solo perché quello s'inchinava a sbaciucchiare ipocritamente roba "sacra", in attesa di piazzare qualche missile atomico, di mandare ai lavori forzati qualche artista o di far linciare qualche gay...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'avrà le mani legate.. magari tra un po' le scarpette di Prada se le mette pure lui...

      Elimina
  5. Vabbé, ma ancora appresso a questo papa-eventomediatico siete?
    L'unico papa è il mio Ratzie.
    Questo è come un Renzi per la politica... mai cagato di striscio.
    Se ne tornasse "alla fine del mondo", per dirla a parole sue XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ratzie?!? Ma chi? Quello convinto lo IOR sfama tutti i poveri del mondo? (ma col menu in latino...)

      Elimina
    2. Ma almeno ama i gattini e suona il pianoforte! E poi è stato nel tribunale inquisitorio!
      Questo chi cavolo è?
      Uno che nel 2013 ha fatto l'esorcismo... come sputare addosso alla scienza! XD

      Moz-

      Elimina
    3. CURIaOSO questo nervosismo del ... PAGANO bene.
      E' UNO DEI tanti nati SOTTO il CAVOLO e a te che CA5O ti IMPORTA?
      Pensa a chi nascerà sgorgando dalla tua torre.

      Elimina
    4. Infatti non mi importa di niente, anzi io più vedo la massa calpestata da religione e politica più godo come un maiale, anche senza far sgorgare niente dalla mia torre, ma facendo sorridere il mio cervello!! :)

      Moz-

      Elimina
  6. Be io credo che lo Spirito Santo ci ha dato un Vescovo di Roma giusto, al momento giusto, so che voi vi turerete gli orecchi e vi chiuderete gli occhi davanti a questo commento, ma io lo scrivo lostesso!
    Cosa pretendete da un uomo,anche se Papa che cambi anni e anni e anni e poi anni di fare Chiesa, in 9 mesi?
    In 9 mesi non si può rivoltare la chiesa come un calzino.
    L'importante è vedere le scelte che ha fatto da subito, ha indicato la strada che lui intenderà percorrere.
    Papa Ratzinger era troppo colto, questo è troppo "ignorante", quell'altro era troppo malato...siete di una banalità impressionante,luoghi comuni a non finire, e...basta!!!!
    Vorrei ricordarvi questa favoletta di Esopo:
    Un vecchio faceva il cammino con il figlio giovinetto. Il padre e il figlio avevano un unico piccolo asinello: a turno venivano portati dall'asino ed alleviavano la fatica del percorso. Mentre il padre veniva portato e il figlio procedeva con i suoi piedi, i passanti li schernivano: "Ecco," dicevano "un vecchietto moribondo e inutile, mentre risparmia la sua salute, fa ammalare un bel giovinetto". Il vecchio saltò giù e fece salire al suo posto il figlio suo malgrado. La folla dei viandanti borbottò: "Ecco, un giovinetto pigro e sanissimo, mentre indulge alla sua pigrizia, ammazza il padre decrepito". Egli, vinto dalla vergogna, costringe il padre a salire sull'asino. Così sono portati entrambi dall'unico quadrupede: il borbottìo dei passanti e l'indignazione si accresce, perché un unico piccolo animale era montato da due persone. Allora parimenti padre e figlio scendono e procedono a piedi con l'asinello libero. Allora sì che si sente lo scherno e il riso di tutti: "Due asini, mentre risparmiano uno, non risparmiano se stessi". Allora il padre disse: "Vedi figlio: nulla è approvato da tutti; ora ritorneremo al nostro vecchio modo di comportarci".

    Saluti
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci turiamo le orecchie Dani, ne chiudiamo gli occhi. Siamo in bella attesa. Chi decide di chiamarsi Francesco fa da subito una scelta rivoluzionaria. L'importante è che non finisca lì. I Gesuiti di solito si danno tre mesi quando si insediano in posti di potere. E' passato qualche "giorno" in più ma noi pazientiamo. Tanto ci si è mossi molto poco dal "vecchio modo di comportarsi"... ;)

      Elimina
    2. In posti di potere? Ma di cosa stiamo parlando?
      Quale potere se non ci fosse stato dato dall'alto? Stiamo parlando di cosa?
      Forse non ci comprendiamo!
      Ognuno parla la lingua che gli riesce meglio. Ma il linguaggio della Parola è uno solo.
      Ciao LAMPUR!
      Dani

      Elimina
    3. Hai ragione. Il Papa non può nulla. E non ha nulla. ;)

      Elimina
  7. è lo Steve Jobs del Vaticano, un altro miliardario scalzo. Bisogna ammettere i progressi di marketing rispetto agli anni precedenti, ma tutto là.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il marketing va bene... se poi acquisti fette di mercato ;)

      Elimina
  8. Personalmente non ho vie di mezzo: quando ho smesso di andare in chiesa, ho smesso di credere praticamente a tutto ciò che la chiesa e la religione cattolica portava con sè. Forse la mia stima va a Giovanni Paolo II, grande uomo, ma pur sempre cristiano, quindi la brodaglia per me rimane sempre quella. Questo Papa sembra voler seguire quelle stesse orme, ma non ha la stessa eleganza nè tantomeno l'originalità. Non sa che è pericoloso mettersi contro le donne? ;) In ogni caso parliamo di punti di vista, semplici opinioni. E le opinioni, si sa, sono come il buco del ****, ognuno ne ha una. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Smettere di andare in Chiesa non svilisce affatto la propria fede, testimoniabile in mille altri modi. Le opinioni contano poco anche a mio avviso, ma vanno esposte, altrimenti finisce per scivolarci tutto addosso.
      Le cose sensate e quelle meno.

      Elimina
  9. io leggerei così questa affermazione: perchè volere le donne cardinale, quando gli uomini cardinale sono già di troppo?
    è come quando leggo quegli articoli in cui mi si spaccia per progresso l'apertura degli eserciti all'arruolamento femminile, in nome della parità dei sessi. io la parità dei sessi la vorrei vedere nella chiusura degli eserciti anche agli uomini, idem per la porpora cardinalizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io SONO con te! SARO' sempre dalla parte delle DONNE usate dai maschi, ma mai dalla parte delle MASCHIE.

      Elimina
    2. Questa sarebbe la lettura sensata. ma intanto, mentre noi uomini decidiamo la sfumatura più esatta, te, donna, torna in cucina e zitta.

      Elimina
    3. Qual è la differenza fra MASCHIA e FEMMINO? Chi ha deciso che la donna deve restare nella caverna e l' uomo procacciare? Chi dice che la dolcezza sia femmina e il coraggio maschio? Viviamo in un mondo di luoghi comuni dove ci prendiamo la libertà di manomettere le parole un po' troppo spesso. Ma la colpa, a mio avviso, non è delle parole, bensì della mente umana.

      Elimina
    4. Tu sei un esempio! Che come esempio prendi quando venivi MENATA con il BASTONE e ti andava BENE perchè il MASCHIO ti serviva per difendere i TUOI cuccioli.
      Pensa alle MASCHIE che si FOTTONO chi pensa di essere POTENTE ma poi si fa infinocchiare dalla PRIMA TROIA.
      Troia nel senso POTENTE del TERMINE! O sei PURE permalosa?
      Per adesso il BAMBINO lo devi tenere TU in GREMBO!
      Poi vediamo come FARAI a difenderti TU e LUI in UNA SCROFA!
      IO SONO dalla PARTE delle VEDE DONNE e DEI veri UOMINI che non stanno a dividersi i MERITI ma le FATICHE per TIRARE il CARRETTO. Poi se non è più AMORE ma è un CALESSE ... non fa NULLA. Di CERTO nostro FIGLIO SARA' UNo SUcCESSO!
      Ma che CACHI almeno dal CULO e non dalla BOCCA!

      Elimina
    5. Non MENE vorranno le CUOCHE ma anche il CUCINA i migliori SONO gli UOMINI.

      Elimina
    6. ..a fare la sguattera, ovviamente.. tutto bisogna precisatte, ao..

      Elimina
  10. Ci sono maschi potenti che fanno solo quello che dice la mammina o la mogliettina. Non si può andare CONTRO NATURA. Vi ricordo che l'ANIMA è DONNA e lo SPIRITO la PENETRA solo con il SUO perMESSO.
    Non basta avere le CORNA per comandare!
    CAPRE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Toh! c'abbiamo un piccolo sgarbi e non lo sapevamo... ;)

      Elimina
    2. Quando l'ho scritto ho temuto questo, ma nessuno è padrone delle parole ... anche se combinate come le HA COMBINATE lui.
      Però Sgarbi sostiene che se Gesùera maschio e anche gli apostoli ... non bisogna sottovalutare i PRO e i CONTRO di essere UOMINI che insegnano ad AMARE COME le DONNE. Il PRIMO FEMMINICIDIO è a.C.caduto con le prime martiri CRISTIANI. Al MENo valeva più la PENA di MORIRE per un VERO UOMO che AMA VERAMENTE le DONNE, ma non come le amano i maschi.

      Elimina
  11. Non vi basta il Dio di questo MONDO che ha tutti gli attributi da MAMMONA a PAPPONE?
    Ma come fate a non capire la vostra faziosità?
    Fareste PRIMA a fondare la CHIESA della TERZA persona al FEMMINILE, dove per entrare si deve tagliare il serpende per sempre.
    Gesù fu condannato proprio per questo motivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse ti sfugge il significato di fazioso. O cerchi di ricordare che la Donna è quella che ha ceduto al serpente disastrando l'Uomo per sempre?

      Elimina
    2. Mia MADRE carnale E' EVA poi non so se SONO STATO generato d'Ad AMO o dall'A.S.TU-ZIA del SUO Ser Pende RIZZATO nel vedere la MELA di EVA.
      Ma che dico! Il Frutto è una FICA, cioè la FLOREscienza dell'ALBERO del FICO.
      Ma non mi piace parlare TROPPO della pornoGENEsi. Mi piace discutere sull'IMMACOLATA CONCEZIONE di CAPIRE come anche un UOMO pùò concepire un FIGLIO con lo SPIRITO SANTO.

      Elimina
  12. Non ti cancello ma potresti, cortesemente, andare a giocare col cilicio nel tuo blog? (blog che anche io avrò cura di evitare...) Grazie!

    RispondiElimina
  13. Gente curiosa dalle tue parti...

    RispondiElimina
  14. Ahah.. cambio portale ma aizzo sempre... ;-)

    RispondiElimina
  15. Lampur mi dispiace aver scatenato questa serie di finezze e parole dolci nel tuo blog, la prossima volta me faccio li fattacci miei, giuro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare, se l'argomento esaspera è perché ha scosso diversamente le sensibilità. Come è giusto che sia.

      Elimina
  16. ...pur apprezzando enormemente il turpiloquio, me ne distacco con eleganza vaginale, possedendone una...
    papa Francesco si è scelto tale nome con la promessa di portare una ventata innovativa in un'istituzione quanto mai macchiata dal peccato, dalla vergogna e dal vecchiume.
    personalmente vorrei credere che il suo "spiritoseggiare" portasse solo a screditare i cardinali già presenti e troppo numerosi, ma la verità è che non si possono pronunciare parole così prefiggendosi il compito al contempo di essere "moderni e democratici".
    Francé mi sei cascato sul cardinale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pata sottolinea con garbo l'equivoco di fondo. Noi (maiestatici) tifiamo comunque per Francesco, avrà ricche occasioni per reindirizzarsi.

      Elimina

Sottolineature