venerdì 6 maggio 2016

TRE FESTIVALS IS MEGLIO CHE ONE...



 Tre Festivals alla Nuova Fiera di Roma, sulla Roma Fiumicino, che integrano le loro essenze funzionalmente
in un mix di sapori, colori, odori, visioni, sollecitazioni
fisiche e mentali che ribaltano il visitatore lasciandolo
in balìa di infiniti spunti...


Costine, birra e fish & chips...  tanto per cominciare...


Folletti in ogni dove.. spiriti reali... 

..lasciatevi trasportare ancora il prossimo weekend...
 dalle danze al chakra, dai druidi alle spezie,
dalla birra allo zen, dai precolombiani a musiche e suoni  che abbracciano l'intero emisfero...

..passando dai massaggi agli assaggi più disparati, alle riproduzioni di Stone Henge e dei soldati cinesi di terracotta...  

brilleranno gli occhi per lo stupore accumulato... farete fatica a catalogare tutte le sorprese e le incredibili scoperte

.. sarete preda di un caos sensoriale da sovraffollamento...












..tempestati di ritmi incalzanti...

..e qua il delirio tracima ...


...e ci coloriamo all'impazzata...









...tutto da  godere questo spirito confusionale.. questo sballottamento di culture
una diversità che ti si disegna addosso donandoti, all'improvviso... nuova appartenenza...

8 commenti:

  1. Tutto molto inquietante, non c'è che dire.

    RispondiElimina
  2. tri is megl che uan ;)

    (ok non era proprio così :P )

    RispondiElimina
  3. Io sono mancata, una mia amica è riuscita ad andare.
    Che bella fiera :((

    RispondiElimina
  4. il festival dell'oriente deve essere il trionfo degli squinternati e della squinternate. piuttosto che essere lì preferirei essere in corteo con casa pound

    RispondiElimina
  5. La fortuna di abitare a Roma.

    RispondiElimina
  6. quello Irlandese mi ispira tantissimo

    RispondiElimina
  7. belle foto...io non sono riuscita ad andare,

    RispondiElimina

Sottolineature