martedì 21 febbraio 2017

AGENDA PARTITO DEMOCRATICO



In anteprima l'agenda PD nel dettaglio:
tanto per fare chiarezza anche tra i simpatizzanti
non particolarmente addentrati nelle
specchiate dinamiche di partito:


dopo l'Assemblea che ha visto proposte di mozione
ci sarà la Direzione coi suggerimenti,
l'Adunanza con le indicazioni,
la Riunione con le idee
il Convegno con le eccezioni,
il Meeting con le avvertenze,
la Seduta con le esortazioni,
il Seminario con i consigli,
il Raduno coi pareri,
il Colloquio coi contrasti,
la Segreteria coi proclami,
il Congresso con le Primarie,
la Scissione con le epurazioni.




18 commenti:

  1. Risposte
    1. Mortacci loro te le servono sul piatto d'argento questi idiotoni al cubo!!..

      Elimina
  2. Nulla di strano.
    Sono lotte per il potere.
    Succede in qualsiasi assemblamento/gruppo di persone tanto più ci sono interessi cospicui o potere rilevante in gioco.

    La cosa strana è che questo partito di neosoviet si ritenga l'intellighenzia morale d'Italia.
    Invece sono affamati di potere come gli altri e, peggio, molto più ipocriti e criminali (vedi distruzione sociale, europicidio da tsunami migratorio che essi apologizzano e sostengono in tutte le forme).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono completamente fuori dal mondo "normale" ma non c'arrivano... ebeti totali, accecati di potere spicciolo, di poltroncine, di ribalta luccicosa...

      Elimina
  3. Un macello che incasinano sempre di più :)

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Stanno consegnando l'Italia a Beppe Grillo, il comico.
    La legge elettorale prevede il premio di maggioranza per il primo partito che logicamente sarà il Movimento 5Stelle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Credo che dopo che la Consulta ha eliminato il ballottaggio sarà difficile avere allo stato attuale una forza politica egemone che esca dall'urna dato che PD, cinquestelle ed un po' più distaccato il groppone neanche poi così compatto del centrodestra non sono così forti da potersi accaparrare quel premio.

      Elimina
  5. sembra di assistere a un cine panettone...

    RispondiElimina
  6. A me pare che il Segretario uscente abbia già espresso la preferenza per un'agenda più rapida che salti direttamente all'ultimo punto all'odg :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da mo' che sta all'ultimo punto! ahahah..

      Elimina
  7. Renzi è un megalomane. Ora comincia a perdere e la sinistra PD è in grado di raccogliere i brandelli dei vari partii di sinistra con la possibilità concreta di arrivare anche al 15% e a questo punto il partito di RenziE diventerà il terzo d'Italia.

    RispondiElimina
  8. Io preferisco non commentare ..è talmente tanto il ribrezzo per tutta quanta questa classe che penso siano secoli che mi sono data alla pura anarchia...
    Bacione Franco mio!

    RispondiElimina
  9. Intanto l'ex segretario va in vacanza a New York e guarda tutti dall'oblò. Ah se bastasse una canzone ce l'avrei sulla punta della lingua...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariella.. tutti sanno che i migliori sabotaggi (se proprio non vuoi provare a collaborare..) si fanno dall'interno... non scappandosene via...

      Elimina
    2. Ce lo so Franco. Quello che doveva combinare lo ha già fatto, ora guarda... Franco, sono io la Mari, col nuovo cellulare sono registrata così 😛

      Elimina

Sottolineature