sabato 16 luglio 2016

IL CANTIERE



Il cantiere del tempo
cataloga macerie,
immagazzina progetti,
recide memorie,

Sorride quasi isterico
al disordine moltiplicato,
forgia pazienze
che si sgretolano
nell'attesa,
spia i silenzi,
architetta
desideri
strappandoli
a
sogni
famelici.



Il cantiere
del tempo
non si ferma
mai,
macina istanti
- e per quanto
questi
sfuggano -
insisterà sempre
nell'unico futuro
possibile.

Quello
che
accadrà.



16 commenti:

  1. Se ti spaventano le macerie cerca di utilizzare bene il tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tempo fabbrica macerie, addirittura quando viene bene utilizzato Gus, figurati quando no...

      Elimina
    2. eh possibilmente senza raccontare balle Franco. si perde tempo.

      Gus O. Orsini17/08/14 10:55
      Per una donna l'età giusta per sposarsi è sotto i trenta anni.
      Ti spiego il fatto della madre vecchia.
      Mia madre si è sposata giovane e ha fa concepito due figli.
      Io sono nato 15 anni dopo la primogenita. Mamma aveva 43/44 anni.
      Quando ero un ragazzino di 9/10 anni mamma ne aveva 53. Per me era vecchia e invidiavo gli amici che avevano madri di 32/33 anni
      CHI HA SCRITTO QUESTO COMMENTO QUI SOPRA NON E' GUS. 
      LA DEMENTE HA PRESO ANCHE IL SUO BLOG.
      POSSIBILE CHE NON RIUSCITE A FERMARLA?? DOV' E' GUS ORA??
      Il blog di Gus : dicembre 2011
      guspensiero.blogspot.com/2011_12_01_archive.html
      Condividi
      Visualizza post condiviso
      di Gus O. Orsini - 05/dic/2011 - Mio padre non usava le mani. Non lo ha fatto nemmeno con mia sorella e mio fratello. Io ero il cocco di casa. L'ultimo nato dei figli. Dodici anni ...

      sai che fine ha fatto Gus!

      Elimina
  2. Ti prego Franco, metti un cielo azzurro!
    Abraccioni e l'augurio di un fine settimana di pace.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infiniti cieli azzurri si sovrappongono.. ma non bastano mai...

      Elimina
  3. Un cantiere improbabile in quanto tempo, ma molto presente in quanto vita che si rinnova.

    RispondiElimina
  4. Non vedremo mai l'opera finita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pippa filosofa coglie sempre nel segno ;)

      Elimina
  5. La "QUESTIONE" tempo ti sta occupando la mente :)

    RispondiElimina
  6. Bellissima, anche se sono felice di non saperlo mai, mi basta l'ansietà in cui vivo quasi quotidianamente , che spesso si trasforma in apatia..Che cosa orrenda Franchino!
    Baciotti..

    RispondiElimina
  7. Urka! Non mi spaventano le macerie della vita, basta avere solide basi per ricostruirsi sempre.
    Ciao Franco.

    RispondiElimina
  8. E nel catalogo del tempo che prende forma la consapevolezza.

    RispondiElimina

Sottolineature