domenica 10 aprile 2016

SCUSATE...



...stiamo ritirando l'ambasciatore dall'Egitto perché non ci spiegano come hanno ammazzato Regeni.

Dall'India invece non ritiriamo nessuno, tanto il marò sta bene là
e a fine aprile ci ritorna anche l'altro.

Forse che i rapporti import export con l'Egitto sono leggermente insignificanti rispetto a quelli con l'India?

Una domandina così..
giusto per sapere quali sono i Veri Motivi
che possono smuovere l'Indignazione di un Paese nei confronti di un altro.

16 commenti:

  1. forse perché in India abbiamo ucciso degli inermi pescatori, dunque gli assassini siamo noi e Regeni è stato solo torturato e seviziato dai servizi di quel paese?
    solo un'ipotesi eh?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. senza contare che un marò è in Italia, l'altro si gode l'aria condizionata della nostra ambasciata. che due coglioni 'sti marò!

      Elimina
    2. si infatti, quella che riempie la tua teca cranica.

      Elimina
  2. I "veri" motivi...
    Riguardo le vicende di cronaca, non li sapremo mai.

    Quello che sappiamo è quello che ci viene ammannito dai "media" che esistono proprio per formare una opinione nella gente, nell'interesse dei loro referenti.

    Poi se fai una domanda, purtroppo ti tocca sentire la risposta anche quando non la vorresti sentire, vedi il commento soprastante.

    Lasciamo perdere per un momento il concetto di "abbiamo - siamo" che ignora la semplice evidenza che le responsabilità penali sono personali, non collettive. Il fatto è che in Italia ci sono milioni di persone convinte di avere la patente di giudice, giuria e boia e non gli viene il dubbio che prima di fare un processo non esiste la condanna. Non gli viene nemmeno il dubbio che certe persone siano molto più importanti di altre, perché è semplicemente naturale che, per esempio, lo Stato si scapicolli a pagare e a sottostare a qualsiasi ricatto se la persona in questione è un "compagno" di provata fede e ortodossia mentre non importa a nessuno se si tratta di uno qualunque, senza particolari meriti socialisti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esempio:
      "Valentina Tarallo, 29 anni, che frequentava un dottorato in microbiologia molecolare, colpita lunedì sera in strada con una sbarra di ferro mentre stava ritornando a casa. Un testimone: hanno usato un piede di porco. Ricercato un africano "

      Adesso vediamo se qualcuno si indigna, se il Governo pretende i colpevoli, se si scrivono fiumi di aggettivi come "ignobile", "barbaramente", eccetera. Oppure se domani la poveretta di cui sopra farà la stessa fine delle vittime di Parigi e di Bruzelles, ingoiate da un buco nero, mai esistite.

      Elimina
    2. ti do una brutta notizia, è stato il fidanzato italiano...

      Elimina
  3. Così a occhio secondo me era l'India a dover ritirare gli ambasciatori...

    RispondiElimina
  4. che domandina irritante per come è stata formulata e per il contenuto stesso che confonde la vittima di un delitto ignobile con un caso internazionale in cui non tutte le ragioni sono dalla nostra parte.
    E poi non credo che gli scambi commerciali con l'Egitto (petrolio e grandi opere) siano inferiori a quelli con l'India.
    massimolegnani

    RispondiElimina
  5. http://www.internazionale.it/notizie/2016/02/08/egitto-italia-affari-regeni
    Insignificanti non direi, a chi non andassero bene gli accordi e se Regeni sia stato barbaramente ucciso per farli saltare, questo è il punto

    RispondiElimina
  6. Mi sembrano questioni un tantino diverse, entrambe molto dolorose.

    RispondiElimina
  7. Io penso che dietro la morte di Regeni ci sia molto di più di quello che ci viene detto. Mi limito a questa riflessione, o dovremmo aprire un dibattito del perché questo ricercatore è finito lì e per chi ci è andato, e del perché non rifiutato.
    Questione spigolosa dove in ballo c'è molto di più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elementarmente poi....
      I maro sono vivi.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  8. In india "noi" abbiano ucciso qualcuno di loro, in Egitto loro hanno ucciso qualcuno di "noi"... sottile differenza.

    Guarda non credevo avrebbero fatto niente. Se ritirano son contenta. Un segnale che non possono farci tutto, senza reazione da parte nostra, ci voleva

    RispondiElimina

Sottolineature