martedì 5 maggio 2015

A TUTTO PARCO...

Tre giorni di Parco Nazionale d'Abruzzo.. 
una splendida boccata di ossigeno prima di immergersi di nuovo nel caos romano.
Non si guarda l'orologio. 
Si cammina, l'occhio diventa macro, grandangolo, zoom; 
ci si sdraia con le margherite a un palmo, si beve alle sorgenti. 
Ci guida la parabola del sole, e i tracciolini segnati, il respiro sconnesso che cerca di carpire i ritmi, 
lo spazio per stupire.






Gli orsi solo disegnati però... 









Sentieri odorosi e silenziosi, solo i passi e il fiato spezzato, il fruscio dei ruscelli, le fronde mosse da brezza irrequieta, le ombre che giocano tra rami, foglie e nubi sfrangiate.

55 commenti:

  1. Ah però... Sono una vergogna, questi posti non li conosco per niente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. tu c'hai una costa irta di paesetti spettacolo.. mica vorrai tutti i paesaggi per te mo'?!?.. (facci caso.. non ho parlato di mare... ihih..)

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ecco si. Spesso si alza l'occhio dal sentiero e si rimane così. Con la meraviglia tutta intorno.

      Elimina
    2. Io mi nutro così. :)

      Elimina
  3. Ma che bellezza! Anche se nella seconda foto ti ho immaginato un po' come Heidi XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah.. più che Heidi ero molto tappetino a bordo margherita.. con l'occhio attento ad altra bio-oggettistica locale, di gran voga su prati e radure...

      Elimina
  4. e non ti aspettava Moz con gli arrosticini ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..Moz gravita nel teramano (come anche gli arrosticini doc.. e Pianella il regno dell'arrosticino.. c'è persino un ristorante dal nome programmatico: Il Signore degli Agnelli.. )

      Elimina
  5. Meraviglioso Franco...mi sembra di respirare, silenziosamente, i profumi di quei sentieri odorosi.
    Foto splendide.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma mi sono accorto che non mi ero ancora aggiunto come lettore!?!
      IMPERDONABILE! ...rimediato comunque.
      Ciao.

      Elimina
  6. Bella la mia terra vero?
    Hai fatto bene a venire da queste parti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, belle parti le tue.. quali precisamente?! ..ho solo faticato a scovare arrosticini decenti.. quella è materia teramana.. appena capito da Mozzino recupero alla grande... ;)

      Elimina
    2. Le mie parti non sono molto lontane da quelle che hai visitato tu.
      Gli arrosticini sono buoni un po' ovunque.
      Basta conoscere i posti giusti...

      Elimina
    3. ..mi piace immaginarti di Pacentro.. un borghetto che adoro.. ;)

      Elimina
  7. uno di quei posti in cui sono andata con i miei genitori tanti anni fa... e in cui non sono più tornata!!! Quanto poco conosco quest'Italia, ahimè!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consòlati... in Italia c'è da girare un mondo e ancora un altro.. infiniti angoli di paradiso che amo spulciare nei momenti liberi... ;)

      Elimina
  8. Bello ma non eccelso. In questo periodo fa molto freddo. Né orsi, né lupi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e neanche linci e scoiattoli.. un camoscio, ma giusto per sbaglio!

      Elimina
    2. Sono scappati quando il tuo occhio è diventato macro, grandangolo, zoom :)

      Elimina
  9. Una sola frase.... "che invidia" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naaa.. niente invidia.. basta anche un weekend e una bella spulciata alle occasioni Booking.com... scarpe da trekking, felpa e via!!

      Elimina
    2. Una sola frase......."che indivia" :)

      Elimina
  10. La mia famiglia vive in un paesino di montagna e ogni volta che torno a casa i miei occhi si riempiono di cotanta bellezza.
    Grazie per i tuoi commenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Xavier! E ancora auguri di sereno ritorno al bloggaggio!!.. ;)

      Elimina
  11. che meraviglia!
    e che voglia di camminare...anche se ho ancora paura per la mia caviglia zifula. passerà!
    intanto grazie, ché mi fai sognare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ahah la caviglia "zifula" è carinissimo.. ma spero guarisca in fretta e ti permetta godibilissime passeggiate!...

      Elimina
  12. Il mio Abruzzo! *_* Conoscono molto bene quei posti, e presto tornerò a visitarli, perché mi rendono vivo. :)

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..in Abruzzo stupisci ovunque.. giusto il mare ti fa' storcere un po' il naso.. ma non si può avere tutto dalla vita, no?!

      Elimina
  13. ma non potevi andare a Montesilvano o Francavilla ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..troppo lontano France'.. il Parco Nazionale è a metà tra L'Aquila e Frosinone.. da Roma possiamo scegliere due autostrade diverse.. ;)

      Elimina
    2. @Francè Montesilvano?! Sai che è molto conosciuta per la fiorente attività di sex working?

      Elimina
    3. Sul litorale abruzzese le donne se la menano e tocca andare a pago

      Elimina
  14. Le tue immagini sono come un coltello caldo nel mio burro di ecologista.
    Che bellezza!
    Grazie Franco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Uomo! Ho sognato tante volte con la descrizione delle tue passeggiate certo non della "terza età".. ;)

      Elimina
  15. Immergersi nella natura è sempre straordinario, emozionante, ci rimette in comunicazione con le nostre radici, con la vera essenza del mondo e dell'uomo, che non è certo nato tra cemento e palazzi. Lì in Abruzzo ci sono stato, anche se ormai è passato molto tempo e quindi dovrei davvero rinfrescarmi la memoria in questo spettacolo della Natura. In ogni caso anche qui da noi, magari meno conosciuti e sicuramente molto sottovalutati, ci sono diversi bei percorsi in cui riscoprire la natura, oltre che magari scorci incredibilmente belli della nostra città.
    Belle foto e bella visita insomma, te l'approvo, anche perchè restare per vederti il Milan non era il caso... ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo domenica sera son tornato.. ahah.. devo studia' il calendario per le prossime escursioni... stasera no però, tutti davanti al televisore!!!!
      p.s. a proposito di chicche locali... una delle prossime "ascese" sarà il Redentore che si affaccia dagli Aurunci sopra Formia, Lazio sud, dovrebbe saperne qualcosa la Lola.. quella sfaticata.. ;))

      Elimina
    2. Ahahahah io sono sfaticata... solo un'universitaria stressata XD

      Ps. Ammazzate, proprio un bel giretto ti sei fatto ;)

      Elimina
  16. Meravigliosa la foto in copertina *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ti riferisci ai faraglioni di Scopello?! ;)

      Elimina
  17. Una boccata di ossigeno ci vuole ogni tanto....soprattutto per chi vive in una città come Roma dove l'ossigeno, purtroppo, scarseggia. E te lo dice uno che ormai è assuefatto all'aria inquinata della Capitale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..tornare in questo delirio dopo simili parentesi di sogno è quasi peggio.. mi ci vorranno un paio di giorni di assuefazione..

      Elimina
  18. Ora, caro Lampur, devi venire al Parco Nazionale del Gran Sasso, anche e soprattutto perché (si spera) ci lavoro XD

    Moz-

    RispondiElimina
  19. Ma che stai all'Ufficio InforMOZioni?!? ahah.. vengo che si... ;)

    RispondiElimina
  20. ...senza guardare l'orologio...
    che invidia pazzesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. però recupero al ritorno (con gli orologi e le sveglie! .. uahah..)

      Elimina
  21. Mi son sentita molto a casa con questa tua descrizione.
    Ti ho letto molto molto ispirato.
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..quando ti senti libero e in pace... quella è quiete interiore...

      Elimina
  22. Dove vivo io è pieno di natura così: selvaggia ed incontaminata.
    Pensa che proprio sopra casa mia c'è una immensa distesa di verde e fiori, mi bastano proprio 5 minuti (ed una mezza scalata, ihih) per disperdermi in mezzo all'erbaccia più incontaminata. Quando ero più piccola io e mia sorella minore (insieme al mio pastore tedesco, fedelissima protettrice e compagna di giochi) ci andavamo spesso e sembrava di far chissà cosa una volta là!
    Certo che puoi pure venire qui in Calabria una volta ogni tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo di avertene già accennato qualcosa.. Pentidattilo è tra i luoghi più fascinosi d'Italia e il pesce di Bova Marina credo semplicemente inarrivabile ...forse solo alle Eolie sanno fare di meglio.. ;)

      Elimina
    2. Si, si, me lo avevi detto (anche se io non conoscevo Pendidattilo), ma io mi riferivo a qualcosa di più recente :-P

      C'è un ristorante non lontanissimissimo dalla città di Bova che ha vinto la stella Michelin, là dovresti provare il pesce, altro che isole Eolie XD

      Elimina
  23. Pensa..ero indecisa se farmi un giro da quelle parti o andare al mare. Ho optato per...il mare e la costa dei trabocchi. Hai ragione il mare nel nostro Abruzzo non è bello come quello del Tirreno (mi riferisco a Gaeta,Formia, Scauri ecc.) ma se vai a sud, diciamo Fossacesia, Vasto..è accettabile. Io sono sulla costa nord e al mare vado solo per abbronzarmi (ma la montagna - la mia è il Gran Sasso - me ne regala una meravigliosa). Tutto l'Abruzzo è bellissimo! E,modestamente,ce se magna bene :-) Peccato che quanto a turismo non siam proprio ben bene organizzati eh,in alcuni posti mi sale su una rabbia...grrr. Ma va beh.. La prossima volta vedi di avvertire!! Se vai sul Gran Sasso,manda segnali di fumo!!! Non solo a Moz...

    RispondiElimina

Sottolineature