lunedì 22 dicembre 2014

LE MIE TRADIZIONI NATALIZIE - TAG INFETTIVI



Non nominerò nessuno, come d'uso in queste goliardiche occasioni, perché le catene mi piace spezzarle, ma mi adeguo piacevolmente alla nomination di quella pazzoide della Lola.

Quando fai l'albero di Natale e chi lo decora?
Lo faccio l'otto dicembre, ma è piccolino e poco ingombrante. Mi dedico al presepe più che altro. E lo incasino, come suol dirsi, a festa.

Presepe autoctono a chilometri zero


Luci bianche o colorate?
Luci bianche a mille intermittenze

Cosa farai durante le feste quest'anno?
Parentiamicicinemaviaggiacquetermalicibopacetotalrelax

Qual è la tua bevanda preferita di Natale?
Prosecco di Valdobbiadene

Panettone o Pandoro?
Panettone tutta la vita.
Ma su un'isola deserta con solo pandoro, posso diventare piacevolmente pandorista



La tua canzone preferita di Natale?
Last Christmas (Wham!)

Sci o slittino?
Sci che di(l)amine!

Qual è il tuo profumo preferito invernale?
Fragranza di panettone caldo.. (mo' lo cerco in profumeria... tanto dopo i bagnoschiuma alla gianduia mandorlata.. non credo esista più limite.. )

Dimmi la tradizione che preferisci del Natale?
Donare i regali al mio amore e alle persone cui tengo particolarmente

Se potessi vivere in un film di Natale quale sarebbe?
A Christmas Carol insieme a Jim Carrey

Qual è il colore del tuo Natale?
Bianco (con bollicine)

A Natale stai in pigiama o vestito elegante?
Starei in tuta, a poterlo fare..

I regali li apri la mattina o alla Vigilia di Natale?
A letto con l'amore mio al ritorno dal cenone del 24, quindi alba del 25, cosi salvo capr..ops! renne e cavoli...



Cosa preferisci il pranzo di Natale o i dolci?
Fritti, panettone e cioccolato. Il panettone fritto ripieno di cioccolato potrebbe mandarmi al manicomio.
A proposito, in base a quali parametri chi mangia una fettina di carne rinsecchita da un euro a Vigilia, dovrebbe essere penalizzato rispetto a chi se scofana settanta euro de pesce di gran lusso, secondo i canoni di Santa Madre Chiesa?



Un augurio?
Riconoscersi



33 commenti:

  1. quella della tuta te l'appoggio. anche perchè io certo non sto vestito elegante quel giorno !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo scorso anno finalmente m'è riuscito.. tre giorni di influenza!!! ;)

      Elimina
  2. Il panettone fritto e ripieno?
    No questa me la devi spiegare :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' solo un sogno.. ma almeno con una fetta ci devo provare.. ^__^

      Elimina
  3. Risposte
    1. Crisissima.. ma noi sappiamo come uscirne, vero Gus?

      Elimina
  4. potevi dircelo subito che lavori alla Thun

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sbagliato! E' la Thun che lavora per me.. ;)

      Elimina
  5. Il panettone fritto? Cioè... spiega immediatamente! Questa meraviglia non puoi tenerla per te.

    PS Il tuo presepio è bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una contorsione della mia libidine nascosta. Non ci capirebbe niente manco Freud... grazie per il presepe.. quest'anno c'ho riversato i miei stati d'animo.. infatti è incasinato assai..

      Elimina
  6. Riconoscersi, bellissimo!**
    Panettone fritto??? Concordo con Mareva: voglio sapere come si fa.
    Last Christmas spacca ^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il panettone fritto ripieno di gianduia colante è un incubo ricorrente di tali dimensioni che, al confronto, l'Onirica di certi amici miei sembra un trailer dell'8x1000...

      Elimina
  7. Un Natale a letto con l'amore mio non ci riesco a farlo mai. Ma prima o poi...

    RispondiElimina
  8. Devo dire che mi affascina il 21 dicembre, come il 21 giugno, sono giornate affascinanti per il regnare più forte dell'oscurità e della luce.
    Il Natale mi piace perché rivedo i miei vecchi e passiamo, da anni, momenti molto sereni, intimi, semplici.
    Stavo pensando che anche il Natale senza compagna/moglie/partner/fidanzata rende più facili i rapporti con le radici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cena di Natale con i tuoi acquista contorni speciali, ma disegna anche un valore aggiunto nel rapporto con gli "estranei" (moglie, compagna etc..); e quando riesce, plasma piacevole complicità. Radici allargate direi...

      Elimina
  9. Basta co sto panettone! ^^ daje de pandoro! :D

    Auguri di buon Natale Franco, e visto che dici ti snobbo passa nel mio blog, che ti ho "taggato" per un altro giochino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tag! Mannaggia a te!... ahah.. so che non mi snobbi sciocchino.. mi spiace solo non riuscire a organizzare una carbonara tra "noantri"... ;)

      Elimina
  10. Franco, ma quanto caspita sei romantico con l'amore tuo? ^^

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
  11. una cosa in comune prosecco valdobbiane, mo' hai scritto male tu o io? comunque quello, accompagnato da noci e formaggio piccante...
    non rispetto la tradizione napoletana/italiana, se non per alcune cose, ma niente panettone ne pandoro...cosa hai regalato all' amore tuo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cappottino a Via dei Giubbonari (del resto.. ahah..), profumino tradizionale (Narciso Rodriguez tanto peffa' reclame..) e altro a "surprise"
      p.s. col Valdobbiadene (scritto così) ce farei la doccia.. (e lavora' 'mbriachello non è che non mi intrighi...)

      Elimina
  12. Rrrronanticone ^.^
    Comunque voglio sapere una cosa: perché le lucine colorate le snobbate tutti?:(
    E il pandoro fritto esiste davvero oppure è come se io dicessi che amo il cioccolato, amo Maurizio e quindi morirei per un Maurizio al cioccolato? Ihih scusa, non ho potuto fare a meno di scrivere sta scemenza xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio come hai scritto.. metti insieme tutto quello che ti piace a Natale.. carciofi fritti, panettone classico e cioccolato declinato in tutte le sue accezioni, e crei un mostro che potrebbe pure piacere alla fine.. penso a Maurizio e al cioccolato... e anche a Moz sarà venuta in mente qualche porcata galattica.. ahahah!

      Elimina
    2. Le lucine colorate torneranno di moda, serena.. magari ci addobbi il tavolo il Gran Giorno... ;)

      Elimina
  13. Ma quanto sei romantico?? eheheheh hai capito il Natale rende tutti più coccolosi :P

    Quanto al presepe... moooolto carino ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coccoloso lo sono già nel dna.. per quanto anche la malinconia ci mette del suo a fornire assist per un bel mix.. diciamo che lo spirito, spesso maltrattato, di queste feste acuisce il tutto...

      Elimina
  14. Al grido di "Evviva il Pandoroooo!" :P auguro felici festività a tutti ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pandoro è come la polenta senza sugo. Spoglio.

      Elimina
    2. Da me la tradizione è il pranzo della vigilia con, possibilmente, salmone e caviale.A mezzanotte apertura dei regali.
      Brodo e tortellini la sera di Natale.
      Panettone, senza dubbio.
      Apprfitto per fare gli AUGURI a te e ad 'amore tuo'.
      Cristiana

      Elimina
    3. La provocazione-pandorica ha funzionato! XD

      A me piace il panettone basso tipo genovese ^^

      Elimina
  15. Rifuggo questa festività come la peste da tre anni ormai, ma ti lascio lo stesso i miei auguri!
    Xavier

    RispondiElimina
  16. Mi metto da subito all'opera per riconoscermi...
    chissà se tra un secolo ce la farò!
    Bacissimi Franchino mio!

    RispondiElimina

Sottolineature