mercoledì 17 settembre 2014

UN SOLO MUSCOLO


Esiste un solo muscolo
che nessun essere vivente
può fermare di sua volontà.



Il cuore. 



Certo a volte si blocca
per troppa emozione,
oppure è un dolore acuto
a sferzare gli ingranaggi.

Magari accelera
per un incontro improvviso
o un cauto sfiorarsi.

Ma viaggia comunque,
viaggia imperterrito,
variando giusto velocità, a dispetto delle paure,
degli amori, delle vendette, delle attese, dei dispiaceri,
delle sorprese.

E’ un muscolo al quale attribuiamo
un casino di responsabilità,
che si accolla l’onere della sofferenza
e frenetici ghirigori di gioia.

Ma è lui che fibrilla l’anima,
che detta il ritmo dell’ardire
e metronoma la tua ansia
riflettendoti addosso
- senza immaginarlo -
eco di angoscia indesiderata.



24 commenti:

  1. Già. Dannato muscolo che fa sempre quel c... che vuole lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente è il cervello ad inventarsi tutte le robe del mondo...

      Elimina
  2. Che bella dedica :)
    Certo ora per sdrammatizzare e rovinare tutto potrei dire che gli uomini ce ne hanno pure un altro che non possono fermare in base alla loro volontà ma sono una Princess ergo sto zitta. Ecco. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..e non parliamo di muscoli cavi, per cortesia... ;)

      Elimina
  3. Il cuore è lo specchio delle nostre emozioni e sensazioni. E' più di un muscolo.

    RispondiElimina
  4. Hai toccato un tasto dolente Franco mio..
    Il cuore ed io non abbiamo un ottimo rapporto. A volte mi regala della fibrillazioni atriali indimenticabili, che io ricambio con dei graditi ricoveri e mille medicine diverse....
    Un abbraccio di" cuore"!!!ahahahah

    RispondiElimina
  5. "Il cuore è solo un muscolo impazzito, vento ghiaccio, vento fuoco..." cit. :D

    Moz-

    RispondiElimina
  6. So che alcuni asceti indù riescono a ridurre la frequenza cardiaca a valore estremamente bassi. Pazzesco.

    RispondiElimina
  7. Hai detto, molto poeticamente, tutto quello che si poteva dire sul cuore.

    Però io preferisco sempre la testa :-D

    RispondiElimina
  8. Dicono sia ingannevole... Dicono. Mi sa che gli credo.

    RispondiElimina
  9. Ti mette al ring della vita ma ti fa vivere, Sì.

    RispondiElimina
  10. Guai a chi (dotato di mente funzionante) mi dice che non sa scegliere se seguire il cuore o la mente! Secondo me se sapessimo ascoltarci ci accorgeremmo che collaborano alla perfezione...

    RispondiElimina
  11. Comunque mi sa che sono diversi i muscoli che non si controllano con la volontà, per esempio i muscoli che sono responsabili della peristalsi intestinale. Oppure quelli che sono responsabili della erezione dei peli in certe condizioni, eccetera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli non li metti in moto. Questo non lo puoi fermare ;)

      Elimina
  12. Preferirei avere un pacemaker o qualche valvola cardiaca o chissa quale disfunzione cardiaca piuttosto di avere qualche malfunzione cerebrale.
    Il cuore è un muscolo e basta ...è bello idealizzarlo come scrivi te in questa poesia , ma romanticamente questa lettura del muscolo cardiaco dovrebbe ad oggi 21 luglio 2017 essere superata e magari sostituita con un elogio alla materia cerebrale non trovi?
    Basta versi alla baci Perugina ...dedicati al cuore .
    Poi sai anche tu che gia Cartesio nel 1600 definì la sede dell'anima sita tra i due emisferi cerebrali nella ghiandola pineale.
    Le emozioni quindi anche i sentimenti partono tutti da la...il cervello è l'organo nobile per eccellenza!!!
    Alla fine ,discreta poesia ma dedicata all'organo sbagliato.
    Quindi W il brain (tu mi dirai che dopo quello che ho scritto ne ho poco.. pazienza!)
    Ciao
    Massimiliano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...se avessi letto bene la poesia (col cervello) e soprattutto diverse mie risposte a vari commenti.. avresti capito che miro e giungo alle stesse conclusioni che ti arroghi.. eheh.. grazie di esserci cmq..

      Elimina
  13. Prego.
    Franco mi sa che stai cercando di salvarti in corner...magari!
    (vedi che ho riletto i commenti con più attenzione!)
    Alla prossima.
    Max

    RispondiElimina

Sottolineature