venerdì 15 agosto 2014

SONO CURIOSO

Capitate, a volte, su blog distanti anni luce, di galassie appartenenti a sistemi informatici di altri web?


Vi succede di seguire un blogger e poi, attratti da un titolo di post o da un ghirigoro, cliccarne un altro sul suo blogroll, leggere qualcosa senza neanche un buongiorno, adagiarsi di nuovo sul blogroll di quest'ultimo e cliccare a sensazione (a pelle, a intuito, a emozione..) un altro blogger ancora, entrare di nuovo senza praticamente bussare, spulciare avanti e indietro (..quanto mi piacciono i post abbandonati di due/tre anni fa..) e ancora una volta scorrere un nuovo blogroll (se presente) e infilarsi in una nuova avventura, senza quasi guardarsi attorno e scoprire che c'è gente mai vista, mai cliccata, bloggers "never covered", un altro pianeta sconosciuto, un sistema solare dove i sei gradi di separazione si moltiplicano furiosi, e dove comunque si chiacchiera di "cucina", "politica infame", "ciao, sto' in ferie fino a ottobre ('cci tua! n.d.r)", "povero Robin" o "adottateli du bambini!" ma anche di poesia, intimismi, curiosi punti di vista, memorie, eppoi girarsi indietro scoprendo che... ci siamo persi! ..e in un impeto di salvaguardia della propria specie e territorio cliccare inesorabilmente tutte le x sul banner in alto e ritrovarsi, forse un po' più poveri, ma in un porto sicuro, tra faccette amiche e vocine rassicuranti... ma che paura 'sto web sconosciuto... vi succede mai?

101 commenti:

  1. Cos'è un blogroll, un rotolo di pasta sfoglia ripieno di succo d'anima? :D
    Sì mi capita. Sì è una meraviglia. E lì ho la sensazione di capire veramente cosa significa "una goccia nel mare".

    RispondiElimina
  2. Cliccare in giro per i blogroll (o meglio nei commenti di altri blogger) e scoprire blog nuovi sì, ma di spaventarmi no ché tanto la X in alto c'è sempre. Più che altro, ad entrare in un blog nuovo mi sento un po' estraneo, invadente se vogliamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invadente sicuro, a volte anche entrando a gamba tesa, più spesso in punta di piedi, a volte restando in silenzio, a capire se il nostro respiro si avverte lo stesso..

      Elimina
    2. Però il ghiaccio sa da rompere in qualche modo!

      Elimina
  3. Te spuntasti dal nulla cosmico webbiano dici?.. e chi ti molla mo'.. ;)

    RispondiElimina
  4. Lo faccio sempre, spesso si scoprono cose interessantissime, nelle altre galassie... :)

    RispondiElimina
  5. Mi succede sempre caro Franchino e per ora non ne ho paura..
    Uno splendido ferragosto per te!++++

    RispondiElimina
  6. Chi cerca trova...buon ferragosto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..buon Ferragosto... noi a fare valigie (che è sempre bellissimo...)

      Elimina
  7. Risposte
    1. A te son gli altri che ti cercano.. ;)

      Elimina
    2. In effetti anch'io vago poco ultimamente...e un pò mi dispiace. Ma è anche vero che si va a fasi alterne...

      Elimina
    3. Ma no franco, è che non mi va di andare in giro a fare commenti per aumentare la cerchia. Al limite se nei blog amici esce fuori qualche commento interessante allora vado in quel blog. ....

      Elimina
  8. Sono arrivata da te esattamente così. Da quando è morto splinder (una piattaforma per blog molto conosciuta fino a 2 anni fa), pace all'anima sua, non credo esista altro modo per conoscere nuovi blog. Nel caso non fossi stato uno splinderiano, tra le sue pagine, ce n'era una dove potevi vedere gli incipit di tutti i post che venivano pubblicati sulla piattaforma in tempo reale. Era un bellissimo ed azzeccatissimo modo di fare nuove scoperte nell'universo blogger. Sapessi quanto mi manca...
    Un cordiale saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io da te non posso venirci invece, perché il tuo link è un vicolo cieco (o sono imbranato io...), un anno fa dovevo scegliere tra blogspot e wordpress ma il primo mi sembrò più abbordabile, anche se l'altro sembra offrire più linkaggi e opzioni.. un po' la differenza che c'è tra Windows e Mac.. ;) tutti gli incipit in tempo reale.. ma qua sarebbero un'infinità!!

      Elimina
  9. Il blog: una forma di narcisismo.

    RispondiElimina
  10. Io mi incasino sempre ... sono troppo curiosa pure io e clicco sui blogroll di pagina in pagina. Però nel mio caso mi hai trovata tu ... ricordi ? Il faro ... fammi luce ... mi pedinavi pure (arrivasti a Diego pedinandomi). Ma meno male che l'hai fatto: sei il più gradito pedinatore che ho incontrato ed è stato bello conoscerti di persona.
    Quanto al web sconosciuto no, non mi fa paura, ci sono degli imbroglioni, dei falsi, dei contafrottole, ma contenti loro, contenta anche io. In fondo c'è spazio per tutti e, come giustamente evidenzi tu, si ritorna sempre a casa tra faccette amiche. Ciao faccetta amica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao a te, tenerissima faccetta amica, che ti ho fortemente voluto conoscere anche de visu (e ne sono felice..). Io ho poco più di un anno di blog, entrato per caso ho cominciato a seguire il mio amico Emidio (Le maratone di un bradipo cinefilo), ex compagni di scorribande su FilmTv.it, la piattaforma di cinema che mi ha visto costantemente partecipe per sei anni splendidi e che ora, per "colpa" del blog, trascuro un po'.. da allora è stato un propagarsi a macchia d'olio con una gran curiosità (vedi titolo del post) a base di tutto.. anche quel monello del Moz offre dritte e appoggio morale.. ma lì siamo decisamente ad altri livelli.. osservo e ammiro con deferente stima.. ;)

      Elimina
  11. Sai che post come il tuo mi fanno un po' tenerezza? Sei ancora affascinato dalla connettivita' della rete! :)

    Visto che mi nomini i sei gradi di separazione, ti propongo un esperimento. Lo avrei fatto io, ma in realta' non sono un nodo ad "alta connettivita'" (ovvero: il mio giro di blog e' molto ristretto) e quindi sotto una certa soglia e' molto probabile che l'esperimento non decolli.

    Allora, eccolo: lo scopo e' mappare (a braccio!!!) la rete di connessione dei blog (una sorta di chi legge chi, insomma, ma meno complicato di questo).

    Tu crei un blog, lo chiami come vuoi (tipo, io lo chiamerei "The blog connectivity project" (!!!) ) e metti un unico post con i commenti aperti, in cui puo' commentare chiunque.
    In questo post, scrivi qualcosa come: questo blog ha lo scopo di avere una idea della struttura della comunita' blogger italiana (nota: la lingua e' importante!!!), etc etc etc (scrivi qualcosa di accattivante, io non sono capace, sono troppo diretta).
    Per partecipare a questo progetto occorre
    1) lasciare un commento a questa pagina con il link al proprio blog
    2) pubblicare nel proprio un post che sancisce la partecipazione al progetto, in cui si trovi il link a questo blog e il link al blog su cui si e' venuti a conoscenza del progetto.

    Si aspetta un po' di settimane, e si vede come va! :)

    (Come il buon Barabasi insegna, una grande importanza hanno i nodi cui confluiscono tanti link (ovvero: blog con molti lettori). Quindi se un tale progetto e' proposto da un blog molto letto avra' risonanza maggiore.)
    (Inoltre, conta tanto il periodo: un progetto simile fatto ad agosto e' destinato a fallire, occorre aspettare un momento in cui l'attivita' blogger sia piu' elevata).

    Uh, quanto ho scritto!

    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commentare i post altrui è un gran bel biglietto da visita. E commentare chi ti colpisce e accetta poi lo scambio vale mille link. Andrebbe studiato il tuo progetto ma così a occhio mi sa di troppo artificiale.. ;) dovresti tentare tu comunque, che sei pratica di informatica e che debugghi in scioltezza, se serve(r) ;)

      Elimina
    2. No, per ora non ho tempo... e poi, l'ideale e' qualcuno che abbia molti lettori (non io, che per principio ci tengo a tenere un profilo basso).

      Il fatto e' che per un progetto di mappatura "vera" ci vuole dedicarsi (e soprattutto occorre una buona definizione dei concetti) e non e' cosa da fare in due minuti e poi "lasciare andare". Cosi', giusto per soddisfare la curiosita', il progetto come fatto probabilmente andrebbe bene: tempo da dedicargli molto basso, solo ogni tanto qualche remind.

      L'idea l'ho lanciata, la raccolga chi vuole, non sono gelosa! :)

      Io, appunto, vado a vedere altri blog soprattutto leggendo commenti che "mi dicono qualcosa". Ogni tanto qualche titolo sul blogroll. Ma ogni tanto.

      :)

      Elimina
  12. Affascinante l'idea di Nuvola Sospesa.

    Quanto al tuo post, Franco, assolutamente si. Io amo scrivere perché prima ho imparato ad amare la lettura, di conseguenza non riesco proprio a non andare in giro a curiosare. Quindi più di una volta ho spiato blog qui e lì, entrando di blogroll in blogroll. Alcuni li ho trovati troppo belli per non essere seguiti; altri troppo 'troppo' per lasciare commenti qualsiasi tanto per. Altri semplicemente troppo lontani dai miei gusti.

    Un altro modo per soddisfare la mia sete di 'scoperta' è quello, invece, di leggere i commenti di blogger che non conosco qui e lì, e se mi ispirano vado a curiosare sul loro spazio. O a pelle. Sto giochetto mi è stato fondamentale per trovare un blogger di tua conoscenza.

    Il procedimento ha solo un lato negativo. Se così si può dire. Il tempismo. Magari leggi superficialmente e per un post ti lasci sfuggire un blog per cui, invece, sarebbe valsa la pena.
    Con te così è successo xD Se non fossi tornata da te, se avessi giudicato solo dal post che in quel momento era in evidenza...non ti avrei seguito.

    Chissà se c'è un filo che collega davvero tutto?

    Buon (qui caldissimo, mamma mia) Ferragosto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh.. a te ti ho pescata proprio grazie all'amichetto tuo (quello che non mi vuol invitare al matrimonio e che declina ogni tentativo di incontro romano.. ma è proprio timidissimo?!?). E credo proprio che ci sia un filo, si. C'è sempre.. ;)

      Elimina
    2. Si, timidissimo. Io ho dovuto agire strategicamente, facendogli credere fosse tutto un caso, eheh!
      Tranquillo, l'invito è assicurato (ma ci verreste davvero?)
      Tra l'altro il paradosso è che per lo stesso commento tuo da parte mia ti è valsa la simpatia, dalla sua la negazione dell'invito xD

      Elimina
  13. E' esattamente il modo in cui son finita qui.
    Che coincidenza!

    Una buona estate, Astro.

    RispondiElimina
  14. Certo.
    Lo faccio di proposito, spesso.
    Perché è giusto perdersi, di tanto in tanto. E farsi un po' stupire o solo nauseare.
    Dipende.

    RispondiElimina
  15. A me succede sempre, perdermi tra blog sconosciuti è la cosa che mi piace di più. Dopo leggere te, ovviamente! Tiè, va' che sviolinata che ti sei beccato ;)

    RispondiElimina
  16. .. che poi, sviolinato da una delle mejo è sempre un piacere... :)))

    RispondiElimina
  17. capita eccome, poi mi perdo e difficilmente ritrovo la stessa strada

    RispondiElimina
  18. Forse non ho mai cliccato tra i link dei blogroll... Ma sui profili dei commentatori dei blog che già seguo sì! Ma volendo proprio perdersi il meglio è tentare con "blog successivo"... Peccato che su alcuni layout non ci sia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione: "blog successivo" è un vero salto di dimensione, puoi capitare in Papuasia come dal tuo vicino di pianerottolo..

      Elimina
  19. Paura del web?
    Oh sì e tanta!
    Ho la paura, motivatissima, di perderci del tempo, inutilmente! :)

    RispondiElimina
  20. SEI CURIOSO? SPIEGAMI COSA SUCCEDE . GRAZIE!
    PERCHE' NON COMMENTI PIU' DA GUS. SAPEVI CHE NON SCRIVE PIU' LUI NEL SUO BLOG? PERCHE' QUANDO ARRIVA LA STREGA SPARISCONO I BLOGGER? SAI QUANTI? TANTI, CREDIMI. COSA POSSIAMO FARE? DOV'E' ORA GUS?
    PER FAVORE NON DIRE CHE NON SAI. QUESTA PERSONA DEVE FINBIRE DI MINACCIARE I BLOGGER . ME COMPRESA!!!
    ORA BASTA, FACCIAMO QUALCOSA

    Gus O. Orsini17/08/14 10:55
    Per una donna l'età giusta per sposarsi è sotto i trenta anni.
    Ti spiego il fatto della madre vecchia.
    Mia madre si è sposata giovane e ha fa concepito due figli.
    Io sono nato 15 anni dopo la primogenita. Mamma aveva 43/44 anni.
    Quando ero un ragazzino di 9/10 anni mamma ne aveva 53. Per me era vecchia e invidiavo gli amici che avevano madri di 32/33 anni
    CHI HA SCRITTO QUESTO COMMENTO QUI SOPRA NON E' GUS.
    LA DEMENTE HA PRESO ANCHE IL SUO BLOG.
    POSSIBILE CHE NON RIUSCITE A FERMARLA?? DOV' E' GUS ORA??
    Il blog di Gus : dicembre 2011
    guspensiero.blogspot.com/2011_12_01_archive.html
    Condividi
    Visualizza post condiviso
    di Gus O. Orsini - 05/dic/2011 - Mio padre non usava le mani. Non lo ha fatto nemmeno con mia sorella e mio fratello. Io ero il cocco di casa. L'ultimo nato dei figli. Dodici anni

    RispondiElimina
  21. Effettivamente è una specie di "spirale", se ti ci metti... ci passi giornate ^^ Io però ne sono abbastanza fuori, purtroppo o per fortuna da un pò ho così tante cose per la testa che non mi viene proprio di andare a cercare in giro. Ma non per "snobbismo", semplicemente perchè non ne ho il tempo :) Però è anche vero che, qui e lì, riesco comunque, a un ritmo meno elevato, a conoscere nuovi spazi che non mi spiacciono affatto ;)

    Un saluto ;)

    RispondiElimina
  22. I blogroll riservano sempre tante belle sorprese (tra le quali anche il tuo PostodiBloggo)

    :-)

    RispondiElimina
  23. Dipende cosa uno cerca: mettersi in mostra? Riempire propri vuoti?
    O magari più banalmente non c'ha un cazzo da fare e gira per i blog.
    Sono legata a chi mi segue e che io seguo. Il commento a volte ci sta a volte no.
    Poi c'è chi vorrebbe assomigliare a determinato blogger e succhia ogni singola parola (ma non commenta).
    Amen :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tipo il tuo penultimo post dove hai lasciato tutti appesi senza un, ormai abusato, Amen?!

      Elimina
    2. Stavo in crisi mistica ;-)

      Elimina
  24. Ciao Franco, non hai l'acchiappa mosche? ^^!
    Buone vacanze, un caro saluto.
    Dani

    RispondiElimina
  25. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  26. lunedì, dicembre 05, 2011Una grande negatività
    La gelosia è una brutta bestia. Io sono una vittima della gelosia. Quella di mio padre verso la moglie.
    Era geloso anche di uno sguardo. Non dico di un sorriso perché mia madre non regalava agli uomini nemmeno quello, tanto era riservata e pudica.
    Mia madre era una donna bellissima. Somigliava a Greta Garbo. Maestra ,come del resto mio padre.
    A casa mia c'era costantemente la guerra. Sempre per l'assurda gelosia di mio padre.
    Urla e accuse irrispettose che mio padre indirizzava a mia madre che non riusciva mai a tranquillizzarlo.
    Mio padre non usava le mani. Non lo ha fatto nemmeno con mia sorella e mio fratello. Io ero il cocco di casa. L'ultimo nato dei figli. Dodici anni dopo mia sorella ed esattamente dieci, dopo mio fratello.
    Da bambino ero terrorizzato dalle scenate di gelosia di mio padre.
    Quando tornavo a casa ero sempre angosciato da un pensiero. Trovare mia madre uccisa.
    La paura era immotivata perché, come ho detto, non ho visto mai mio padre dare uno schiaffo a mamma.
    Quando mio padre, un siciliano duro, passava qualche settimana in Sicilia, nella nostra casa era una festa.
    E’ morto il dieci agosto di un anno che non ricordo.
    Un po’ alla volta ho cominciato ad amare mio padre.
    Ho capito perché era così aggressivo.
    Il fatto è che mia madre non lo amava abbastanza.
    Si conobbero grazie ad un concorso a cattedre per maestri.
    Nella graduatoria mio padre era tra i primi tre e mia madre una delle ultime.
    La casualità. Mio padre era di Petralia Soprana un paese delle Madonie dove è stato girato il film "Cento passi", dedicato a Impastato.
    Mio padre guardò tutte le sedi disponibili e scelse quella con altitudine maggiore, Pescasseroli, nel cuore del Parco Nazionale d'Abruzzo.
    Mia madre, da ultima fu costretta a scegliere l'unica sede rimasta disponibile, cioè Pescasseroli. La località non è come oggi. Allora i lupi, di notte, venivano a raschiare porte e finestre delle abitazioni. Mia madre si sentì sperduta e trovò l'unico appoggio in mio padre. Poi si sposarono, ma mia madre non amava il siciliano duro e sanguigno.


    Alla ricerca del fratello inventato da Silvi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh! pare anche a me. Dunque? Non commenta più Gus? Nulla da dire Gussino? cosa ho inventato ora?
      Ma si, è pagato anche lui per fare lo stupidino. :) ma per battere la farfy ce ne vuole. E' unica. Dicono che si trans, e io che avevo un gran rispetto per loro...:(
      Sai quanto gli ho fatto guadagnare? Io aumento.... i curiosi. Poveri, mi offro come volontaria.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  27. Buon giorno Franco. Io sono veramente una curiosona, te ne ho dato le prove (Annamaria-post dei sapori) viaggio specialmente nei blog di fotografie e.,...rubo! (sempre con il consenso) In ritardo ho messo un post su Robin! Ciao ancora

    RispondiElimina
  28. Rieccomi anche qui! :) Ciao Franco, dimmi un pò se chi ha sostituito gus è intelligente o meno....Già di lui,( laureato in economia) con i suoi copia incolla avevo dei seri dubbi..
    GUS, O CHI L'HA SOSTITUITO ha scritto (puoi verificare nel suo blog) il giorno17/08/14 10:55 - quindi 8 giorni fa: Per una donna l'età giusta per sposarsi è sotto i trenta anni.
    Ti spiego il fatto della madre vecchia.
    Mia madre si è sposata giovane e ha fa concepito due figli.
    Io sono nato 15 anni dopo la primogenita. Mamma aveva 43/44 anni.
    Quando ero un ragazzino di 9/10 anni mamma ne aveva 53. Per me era vecchia e invidiavo gli amici che avevano madri di 32/33 anni

    IO mi ricordavo PERFETTAMENTE che il VERO GUS disse anni fa che aveva DUE fratelli: una sorella e appunto un fratello. Sono andata a riguardare e, ANCORA UNA VOLTA HO RAGIONE. In effetti GUS?? scrive sopra: Mio padre non usava le mani. Non lo ha fatto nemmeno con mia sorella e mio fratello. Io ero il cocco di casa. L'ultimo nato dei figli. Dodici anni dopo mia sorella ed esattamente dieci, dopo mio fratello.
    GUS SOSTIENE poi che IO mi sono INVENTATA che LUI (GUS) aveva un fratello. MA NON L' HA SCRITTO LUI? Quindi, ancora una volta HO RAGIONE IO.
    GUS forse voleva fare lo spiritoso.
    PS sua madre somigliava a Greta Garbo come lui (in piccolo)somiglia a DELON!
    Leggi il mio post e state attenti.E' venuta a MINACCIARE ANCHE QUI?
    GUS sosteneva che LEI era un soggetto CAPAce di tutto (POSSO DIMOSTRARLO CON IL COPIA INCOLLA) ora LEI collabora nei suoi BLOG....???
    Se vogliono guadagnare che sia ONESTAMENTE!
    Attento Franco mi spiacerebbe se qualcuno prenda il tuo posto qui.
    Notte!
    ps LEGGETE TUTTI IL MIO POST.
    La vera farfy è una pittrice di torino, pare che abbia molto potere (non con me) nel web, soprattutto con i blogger SCEMI!. Ha infangato tutte le piattaforme ROMPENDO LE PALLE a tanti bravi blogger costretti a emigrare su FB.
    E' conosciuta anche dalla P.P.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Vi consiglio di stare attenti ai virus :) Io non invito nessuno , chi vuole sapere passi pure da me. Non ho moderazione, il mio viso è quello che vedete, ho un nome e cognome vero. Potete rintracciarmi anche su fb... NON HO NULLA DA NASCONDERE.
      Ps la..nonna ha sempre avuto la moderazione, non si chiama farfalla. pochi conoscono il vero nome e cognome....anche su fb non dice il nome ....il link "farfalla leggera" è tutto un programma...magari fosse la belen, non solo è orrenda fuori ,ma pure dentro....con il suo ghigno da strega.
      A voi le considerazioni.
      Attenti alle sue mail e soprattutto alla vostra posta.

      Elimina
    4. Considera bene, Franco, non mi sembri uno sciocco....spero di non sbagliarmi. ;)
      Ciao.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    6. Ora basta voi due o vi metto dietro la lavagna ;)

      Elimina
    7. Bravo ma comincia a farlo da CHI ha cominciato questa pagliacciata! Poi continui con me!
      ihihihihih

      Elimina
    8. FARFALLA LEGGERA NEL BLOG DI FRANCO BATTAGLIA
      Non abito e non sono di Torino, sono di nazionalità e di nascita francese ed abito in un bel paesino del sud piemonte.
      LA SCEMA BARA ANCORA

      Ahahah!!! Eh no!! FRANCO. Rido come una pazza: LA VERITA' VIENE SEMPRE A GALLA.

      blog : grida silenti.blogspot,it ANDATE a verificare c'è il suo link. e' una povera donna.
      HO UNA BUONA MEMORIA:

      Farfallalegger@03 febbraio 2012 19:23

      SEI UNA FALSA, BUGIARDA, una baraccona signori....solo per chi non avesse capito


      Che bello, scopro che sei di Torino...anche io! abbraccio
      Rispondi


      Farfallalegger@03 febbraio 2012 19:23

      Che bello, scopro che sei di Torino...anche io! abbraccio
      Rispondi

      Elimina
    9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    12. SEI UAN POVERA DONNA. BEN TI STA SCEMA!

      Elimina
    13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    14. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  29. Si, mi piace moltissimo farlo, mi ha permesso di scoprire nuovi dirimpettai, alcuni dei quali sono anche diventate persone preziose, amici quasi...
    È una forma di esperimento globale, di globale scelta di interazione col mondo

    RispondiElimina
  30. Oh, la labirintica evanescenza, il gusto di andare a tentoni, la guardona voluttà di leggere senza lasciare traccia...
    Oh, che magnifico, bizzarro e sconfinato mondo, questo web!

    RispondiElimina
    Risposte


    1. Sara31 gennaio 2012 19:17

      Cara Fiorella mi hai fatto sorridere! :)
      Stamattina ero in ospedale alle 07.20, nevicava anche da noi. Ho camminato cinque minuti al gelo!! Eppure mi piace la neve! Quando si sta bene (quasi) tutto è bello! :)
      Un abbraccio!
      Ps bello il post! ;)
      Rispondi

      Risposte






      Fiorella01 febbraio 2012 13:32

      Cara Sara, mi fa piacere di averti fatto sorridere!! E tu come stai? Bacione Fiorella.




      Rispondi







      happysummer31 gennaio 2012 21:21

      Sei in ottima compagnia: io non amo né la neve, né la pioggia, né il vento, né il freddo......... Nooooooooooooo, voglio un bel sole splendente, caldo, grande quanto una pizza family :(
      Rispondi

      Risposte






      Fiorella01 febbraio 2012 13:33

      Ciao Giusy, voglio anche io il sole!! Abbraccio Fiorella.




      Rispondi







      Farfallalegger@03 febbraio 2012 19:23

      Che bello, scopro che sei di Torino...anche io! abbraccio
      Rispondi

      Risposte






      Fiorella03 febbraio 2012 21:00

      Ma daiiii!! Il mondo e' proprio piccolo!! Che bello....magari un giorno ci si potrà incontrare! Abbraccio Fiorella.

      FALSA COME GIUDA

      Elimina
  31. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  32. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  33. grazie Franco!
    Per un ' italia migliore!
    W LA LEALTA' E VERITA'.
    UN BACIOTTO E GRAZIE!
    BUONA SERATA, SCUSA L' INTRUSIONE MA è pericolosa, per LEI SONO STATA DUE MESI IN OSPEDALE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franco, dimmi tu sai come si curano le persone che soffrono di ALLUCINAZIONI? Se vuoi te lo dico privatamente...
      PS Ho installato l'antivirus NORTON quindi non infetto la tua casella email ihihihihih :D

      Elimina
  34. MA CONTINUI COSA A CACCIAR BALLE? VAI DAL TUO AMICO GUS, CHE TI SOMIGLIA.
    STATE DA SOLI, LONTANI DA TUTTI.
    SIETE GENTAGLIA.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  35. Stai attento, franco,!! I blogger che si sono rifiutati di fare quello che lui ha detto hanno lasciato il blog. attento, è una pazza pericolosa.
    a me fa ridere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. "che lui ha detto "
      "è una pazza pericolosa. "
      Qualcosa non mi torna ihihihihih
      E' un LUI o una LEI????' ihihihihihih

      Elimina
  36. quello che lei ha detto....non ho ben capito da che parte sta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  37. Sicura che non è il tuo di problema? Questa TUA paura va oltre i tuoi confini ...e si capisce. Devi IMPARARE A STARE SOLA. E' una grande forza. ma non tu non puoi ...si vede che elemosini ovunque...ma più cerchi più non troverai, soprattutto uomini che ti sopportano....sarà difficile per te. Io non sto al p.c giorno e notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  38. Tranquilli, sono in vacanza, appena torno passo l'aspirapolvere... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo! Fai una pulizia profonda! Ogni tanto è necessaria per respirare aria PULITA! Capisci a me...

      Elimina
  39. Buongiorno, Franco Battaglia, sono Fiorella e il mio blog si chiama Grida Silenti, scusa se vengo in questa tua casa senza invito, ma, siccome la "cosiddetta" signorina Silvi mi ha menzionata, volevo spiegarti due cosette.
    La signorina Silvi, non dice la verità che sbandiera tanto, infatti "maledetto il giorno che l'ho incontrata" ha incominciato con mettere zizzania tra blogger che venivano a commentarmi, insultando anche pesantemente, loro fino a che ha insultato me e messo di mezzo anche mio figlio.
    Seconda cosa, la signorina Silvi, non dice la verità che lei ha sempre dato il suo nome vero e che non ha mai messo la moderazione, infatti io l'ho conosciuta come Sara, ma poi anche come Viola, Chiara, Sissi, Anita, Lara, Silvana...e quando io le ho scritto di non nominare piu' ne me ne tantomeno mio figlio, ha pensato bene di cancellare sia i suoi che i miei commenti, che per mia fortuna ho salvato, e dato in mano ad un legale.
    So per certo che e' stata diffidata da altri blogger, di non commentare piu' in modo poco irrispettoso e infangante verso le persone.
    Lei naviga in tutte le piattaforme e forum, magari con nomi diversi, ma la "sua mano" da scrittrice e' inequivocabilmente sua.
    Nel mio blog, e' venuta a fare un commento anche sul mio ultimo post, che io ho cancellato perché era veramente scandaloso, dato il tema, che io ho trattato.
    @ per la signorina Silvi, piantala di nominare me, il mio blog, in qualsiasi posto che tu commenti o visiti, e' l'ultima volta che ti avverto...e ti ripeto, che se vuoi un chiarimento da questa "povera Fiorella", come ti ho gia' invitata, vieni pure a Torino, che a faccia a faccia ne riparliamo.
    E ti do un consiglio...ora che tu dici che sei in ospedale, comprati e leggi il libro di Anna Lisa, e impara come si comporta veramente una Donna con la D maiuscola, e che cuore, sentimenti e anima deve avere...faresti un'opera di bene per altri e specialmente a te stessa, altro che "50 sfumature di grigio" mischiate a capitoletti della Bibbia o del Vangelo! Credimi ti farebbe tanto tanto bene.
    Franco Battaglia, scusami ancora per questa intrusione, ma sono veramente stufa di questa persona. Ti saluto e ti ringrazio. Fiorella.
    Se vuoi delucidazioni piu' approfondite, hai solo da contattarmi, fiofiore2002@gmail.com.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io ti aspetto, e ti ringrazio.

      Elimina
    2. Ah, un'altra cosa, cara, non dico balle, e tu lo sai, e' tutto vero, quello che dico, basta che tu ti ricordi gli insulti, cattiverie che lasci in gira d'appertutto, io non l'ho mai fatto, e come ti ho gia' detto, tu insulti tutti se non ti danno ragione ho fanno scelte che a te non vanno.
      Buongiorno Franco Battaglia.

      Elimina
  40. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  41. Bella persona con un NOME "FRANCO" e un COGNOME "BATTAGLIA"?
    Uno che giudica le PELLIcole senza chiedere all'AUTO-RE cosa ha voluto REAL-MENTE voluto DIRE?

    E' pur vero che quello che è anche per gli altri è DOeMIoNIO "PUBBLICO".
    Ma non tutti COMPREnDONO il SENS di questo MONDO apPARENTE-MENTE CONTRAdDITTORIO, con le SUE VIOLENZE e CRUDELTA'.

    FRANCA-MENTE il mio ANOniMATO non è per pararsi il CULO da BATTAGLIA. I miei PELI a batuffolo ORA MAI sono BRUCIATI da tempo e non serve più MORIRE da PICCOLI per salvarsi l'ANIMA, anzi al CONTRARIO.

    L'ANGELO "CUST'ODE" per non dire "carceriere", ci salva per non farci MORIRE prima di SCONTARE TUTTA la PENA, compreso i COMPAGNI del POSTo (CELLA).

    GUAI se non fossi ANOnimo!
    E chi mi conosce sa che SONO SOLO un POSTo di MEsSAGGI da ESSERI immortali.

    SONO un SEMPLICE anche SE DOTTO da un DIO!

    Mi ritengo un PRO-VOCATORE perché per esperienza PERSONALE ... la PRO-VOCAZIONE inSEGNA più dell'A.T.trazione.

    Cioè PIU' nel dolORE e nella MALAtTIA si FA a GARA con il DIO dell'A...MOR...TE.

    Anche a ME ROMPE i coglioni la SAdiCA...TANA, ma è l'UNICA che ha riconosciuto in ME CHI può CALaMARLA.
    ANCHE GUS mi SOpPORTA.
    Per me SONO come UN FRATELLO e UNA SORELLA.

    E QUESTO E' un MISTERo!

    RispondiElimina
  42. Ti sei mai chiesto chi è SILVER? immagina, non è tanto distante da te. :-)
    Gus non c'è più franco, un 'altro ha preso il suo posto. Si capisce benissimo, se noti attentamente. i suoi post sono ripetitivi, e spesso commenta con il copia.
    Il vero Gus non dimentica un fratello. E' stato obbligato a lasciare il blog! Oppure si è stancato di scrivere...tutto qui. Non è il primo che lascia! Forse non a caso!
    Ps la farfy è infastidita perché fai troppe domande! .....:) Attento!
    baciotti!

    RispondiElimina
  43. Franco, come avrai notato da Gus non commenta più Gioia, Miki, Arancia e altri ancora. Ho un sesto senso per i blogger che spariscono, credimi: Gus non c'è più nel suo blog. Il vero Gus.
    Ti spiego le accuse pesanti diffamanti (a cui dovrà rispondere) della signora Fiorella. Se l'avesse scritto un' altra persona sarei molto risentita. da lei no!
    "maledetto il giorno che l'ho incontrata", ma come vedi (antonypoe.blogspot.it) è LEI che mi segue, io non la cerco,perchè vuole assolutamente provocarmi.
    In verità io non ho mai detto di aver scritto il mio nome vero ( Fiorella provalo con il copia incolla). Quando ero su tiscali sono stata letteralmente perseguitata da una fuori di testa. invidiosissima e gelosa di me, che si fa chiamare ISYMARO VOLTAIRE (possiede una ventina di link, e nick, cambia, lascia, apre e chiude diversi blog) Questa persona aveva, ha, la pessima abitudine di guardare le mail di altri. E' entrata diverse volte nella mia posta ha preso delle foto che poi ha camuffato e inserito in uno dei suoi blog con l'avatar della mia foto di profilo, ha fatto poi in modo che io vedessi. (posso provarlo ci ho scritto un post).
    Ha disturbato diversi blogger, anche (LUX ) che si è accorta e ha scritto nel suo blog il post "manicomio" sputtanandola bene-bene per tutta la piattaforma, talmente tanto che l'ha costretta a chiudere il suo blog. Pensa chi può essere....isymaro, Silver...e altre ancora. :)
    Ho cambiato diversi nick e cambiato blog (più volte) e piattaforma per allontanarmi da lei- lui, dicono sia trans( in effetti per essere una donna conosce troppo bene certe "tecniche" tipicamente maschili), ma MAI il mio volto, non è mai cambiato.... (lo posso dimostrare) quindi.
    La zizzania tra blogger in realtà era solo con lei e con i suoi numerosi blog.

    Per sua fortuna la signora ha salvato....che mostri pure le calunnie che io avrei detto contro suo figlio che nemmeno conosco. Attualmente, e da tempo,non frequento nessun forum. Solo quando c'era Gus su TU SEI. Non sarò una scrittrice certo, non ho avuto una vita facile, ma ho un lavoro dignitoso, una bella casa mia (che non perde acqua) con giardino , vado un mese in vacanza e, soprattutto, non vivo di espedienti per arrivare a fine mese!.
    Ci tengo molto alla mia persona nonostante innumerevoli problemi di salute. Ci sono persone talmente frustrate e trascurate, visibilmente sciatte (a occhio), da far paura. Le streghe sono meglio, direi!
    Povera donna: io dovrei leggere di annalisa. ! Franco, anni fa ho subito un intervento di un cancro (carcinoma) al seno ma non ci ho scritto un blog. Sono guarita! (posso dimostrarlo) Per me ci sono malattie ben peggiori, come quelle rare e croniche! Mi spiace molto per quella povera ragazza. Qualcuno ha detto che hanno speculato molto su di lei. (posso dimostrarlo)
    ... IO forse non lo sarò (non è vero :)...ma quella, guardala bene, Franco, quella che mi insulta e giudica ti sembra una donna con la D maiuscola? Leggi i suoi post: è la sfiga in persona, cercata e voluta, eh che sia chiaro!
    Quella, sta davvero rischiando molto molto. Si troverà con il culo per terra.
    Ricordati che quando certe persone hanno "l'indigenza" cronica non è MAI un bene.
    Grazie e ciao!

    RispondiElimina
  44. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  45. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  46. http://pornodidattica.blogspot.it/ Questo e SILVER

    RispondiElimina

Sottolineature