mercoledì 5 febbraio 2014

TE LO DO IO IL TWEET!!!... (centoquaranta caratteri belli pregni...)



Sono fermo immobile sul raccordo, siamo paralizzati, motore acceso e la vita che scivola via, tutto tempo perso. Sembro una Ferrari ai box.



Molte persone traggono estrema forza dalle emergenze, fortificando le ali contro il vento risplendono come oasi nel deserto. Non è per me.



Certi tramonti tracimano dall'orizzonte affogandoti l'iride di sogno.
Proprio mentre credi che nessuno busserà più alla tua porta.



Gli fu addosso in un attimo. Finirono a letto senza neanche presentarsi. Dopo tre giorni, finalmente, riuscì ad alzarsi. Maledetta influenza.


Leggeva solo sport, cinema e cronaca nera. Lo trovarono morto dentro un cinema vestito da jogging. Il giorno dopo riempì tutto il giornale.



Era sempre spensierato credendo che la vita fosse tutto un film. Fino al tragico epilogo. In effetti, di cinema, non aveva mai capito molto.



Meditava delitti all'ombra della navata, non s’accorse della sagoma furtiva, armata di coltello, che penetrava la sua, personalissima, chiesa.



Centoquaranta caratteri si barricarono dentro reclamando la giusta fama. Neanche il negoziatore riuscì a dissuaderli. Toccava pubblicarli.


Si era iscritto ma non superò Sociologia, tanto meno Pedagogia, un disastro Psichiatria. Anche peggio Psicologia. Andò in Psicanalisi. 1 e 2




Nonostante le chiacchiere si era ancora in alto mare, ed il fuori onda sommerse tutte le dichiarazioni. Soprattutto quella d’Indipendenza.


21 commenti:

  1. eheh... farò in modo che questo mio commento SUPERI i centoquaranta caratteri, perché odio Cippicippi e il suo debordare nel mondo... :)
    Il penultimo mi ricorda una mia vecchia battutozza:
    "E allora vadavialculo mi sono iscritto a Ignoranza, ma son finito fuori corso pure lì".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, i followi di Cippicippi so' pure peggio del feisbucco..., ;-) ;-)

      Elimina
  2. Ahaha, ma questi sono tweet perfetti! :)
    Twitter mi piace proprio perché ti allena a ragionare sulle parole e sul ritmo della frase :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valli a contà su Twitter quelli che fanno i tweet de 140 caratteri.. dovrebbero renderli obbligatori... e Twitter sparirebbe in tre giorni... ;-) ;-)

      Elimina
    2. Ho casualmente intravisto in un notiziario sportivo che Guarin aveva postato una pappardella diretta ai dirigenti dell'Inter (un pastrocchio interminabile, pieno di errori, senza apostrofi e con l'Inter chiamata, a un certo punto, INTEN). Pare che il trucco sia postare 'ste cose come immagini: scrivi la pappardella, je fai 'na foto, e poi la posti come foto. E i giornalistozzi di 'sto Cippicippi ne hanno fatto la prima (e spesso unica) fonte di lavoro e di notizie... :-))

      Elimina
    3. Eh, perché ormai gran parte delle cose passa da lì :)

      Moz-

      Elimina
  3. Il problema è che la Ferrari è ferma anche quando non è nel box.
    La signora (influ)Enza che hai portato al letto era bionda o bruna.
    Se preferisci le rosse sei fuori di testa
    Tweet? Una cazzata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahi ahi.. sulla Ferrari (ferma) non m'hai, appunto, colto il sottilissimo sarcasmo.. ;-)

      Elimina
    2. Clicco "Mi piace" ma non commento perchè non so cosa dire. Buona giornata!!!

      Elimina
  4. Sono totalmente estranea al mondo dei tweet, quindi apprezzo questa breve incursione :-D

    RispondiElimina
  5. Non ho Twitter ne altri social.. so antico, che ci posso fa'? ^^ però alcuni li ho trovati divertenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu c'hai l'ammmore ormai... sei pure a rischio blogabbandono .. eh eh.. e poi certi "social" sono stracolmi di solitari cronici... non è roba da bloggers...

      Elimina
  6. Eccola qua l'altra antica ... a leggerli mi sembravano parole buttate dentro al sacchetto dei numeri della tombola e poi estratte così a caso .... Speravo in un finale romantico dei 3 giorni a letto e invece non era amore, nemmeno un calesse, ma solo un'influenza.
    Che delusione 'sto Twitter. Ciao :). Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tweet fatto ad arte è una palestra. 140 caratteri non uno di più non uno di meno, l'endecasillabo del XXi secolo. E ci può uscire anche il gioiellino.. io adoro il tizio che leggeva solo sport.. forse uno dei miei primi tweet... ;)

      Elimina
  7. Ehehehe simpaticissime :-) Io non uso tweetter o come si scrive..ho la mente limitata..ma sono prolississima e mi si accartoccerebbero gli occhi a cercare di limitare i caratteri..!! Però uso, con parsimonia, facebook.... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..io non reggo neanche feisbuc.. una gran caos.. è come mangiare patatine in piedi in un fastfood incasinatissimo.. vuoi mettere un invito per un the per pochi intimi nel tuo blog ben arredato?

      Elimina
  8. Ma che meraviglia! Sono tutti veri? O li hai inventati tu? Perché se è la seconda, sei in predicato per diventare una tweet-star! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutta roba originale.. ;-) te twitto pure la presentazione!! ahah

      Elimina
  9. Divertente post. Chiedo venia, ma l'unico carattere che mi interessa è il mio. Degli altri 139 me ne fotto volentieri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .. io sono caratterialmente volubile, invece... ma difficile che arrivi a 140 schizofrenie, però, lavorandoci...

      Elimina
    2. Buon avvolgimento, allora.

      Elimina

Sottolineature